Quantcast

Autobus studenti sovraffollati, interviene il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Basilicata

Giuliano, dopo le segnalazioni giunte dall'Unione degli Studenti, sollecita la risoluzione delle criticità

Il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Basilicata, Vincenzo Giuliano, in seguito alla segnalazione dell’Unione degli Studenti della Basilicata interviene in relazione alle problematiche della scuola legate all’emergenza Covid-19. Anche dopo l’avvio del nuovo anno scolastico continuano a registrarsi problemi di sovraffollamento degli autobus di linea adibiti al trasporto degli studenti su diverse tratte della Regione.

Inoltre,-spiega il Garante in una nota- per assicurare lo svolgimento delle attività didattiche in presenza è necessaria l’organizzazione di una campagna di screening periodica con test a campione nelle classi degli istituti superiori al fine di garantire un sistema di monitoraggio continuo dell’attività scolastica.

Non da ultimo, anche in relazione all’aumento del bisogno di sostegno per le ragazze e i ragazzi che questo particolare momento richiede, è urgente attivare il servizio di supporto psico – pedagogico nelle diverse scuole superiori della nostra regione, secondo quanto previsto da un protocollo d’intesa sottoscritto tra il Ministero dell’Istruzione e dal Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi e dei pedagogisti.

Ciò premesso, -conclude Giuliano-sollecito ad attivare le misure necessarie per dare seguito a quanto esposto e segnalato.