Quantcast

CNA Matera, Montemurro: “solidarietà alla Cgil e alle forze dell’ordine”

"Manifestare il proprio dissenso è il sale della democrazia ma la violenza è inaccettabile e va sempre condannata"

Più informazioni su

“Questa mattina abbiamo partecipato al presidio organizzato dalla Cgil di Matera presso la sede provinciale di Via De Ruggieri per esprimere la nostra solidarietà e vicinanza al sindacato in merito al vile attacco perpetrato nella giornata di ieri a Roma da parte di persone che nulla hanno a che a fare con la vita democratica della nostra nazione. Diverse le battaglie condotte in questi anni insieme alla Cgil territoriale a partire dalla Marcia per la Cultura ed il Lavoro quando non esitammo a denunciare i ritardi nel programma di attuazione di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 come pure nel recente passato la partecipazione al Tavolo permanente per le Infrastrutture e a quello per il rilancio della Val Basento, tutte azioni tese a ridare centralità al territorio provinciale oggetto di scarsa attenzione  soprattutto da parte delle Istituzioni regionali.

Esprimiamo anche solidarietà alle Forze dell’Ordine per le violenze di cui sono state oggetto, colpevoli solo di svolgere al meglio il proprio lavoro. L’intera Cna Territoriale – Presidenza, Direzione, Assemblea –  condanna e stigmatizza qualsiasi aggressione e intimidazione perché non facenti parte del Dna costitutivo della nostra Associazione. Siamo stati e sempre lo saremo contro ogni forma di violenza. Il dialogo e il confronto sono l’unica strada per assicurare la civile convivenza convinti come siamo che nelle differenti opinioni tutti insieme possiamo costruire un Italia migliore e un futuro meno incerto per le giovani generazioni.

Manifestare il proprio dissenso è il sale della democrazia ma la violenza è inaccettabile e va sempre condannata. I sindacati e le associazioni di rappresentanza sono e continueranno ad essere un presidio di libertà e di democrazia.”

 

Più informazioni su