Quantcast

Corso per operatore di produzione a Tempa Rossa: Ci sia la massima trasparenza

L'Amministrazione di Corleto Perticara: "Laddove dovessimo avere contezza di anomalie durante lo svolgimento della fase di selezione saremo i primi a chiederne conto pubblicamente e a denunciare senza remore eventuali irregolarità"

Nei giorni scorsi abbiamo appreso, per il tramite di alcune testate giornalistiche on line, della notizia di presunte ingerenze e pressioni verosimilmente esercitate sulla multinazionale francese TotalEnergies EP Italia per influenzare l’esito delle selezioni indette da quest’ultima al fine di reclutare 20 soggetti che parteciperanno ad un corso di formazione per conseguire la qualifica di operatore della produzione.

Considerato l’alto indice di disoccupazione tra i cittadini, non solo corletani ma dell’intera Basilicata, nonché considerato il prestigio connesso alla partecipazione ad un corso di formazione altamente qualificante, riteniamo plausibile che qualcuno, approfittando dello stato di bisogno sempre più dilagante, millanti raccomandazioni in tal senso salvo poi, come accaduto in passato, fallire miserevolmente e addebitare a noialtri amministratori le colpe di tali rovine.

Nondimeno, soprattutto a seguito del lungo ed intenso percorso intrapreso dalla nostra Amministrazione per definire con la Totalenergies EP Italia l’adozione di regole atte a garantire la massima trasparenza, nutriamo piena ed incondizionata fiducia nella correttezza con cui Adecco, a cui la multinazionale francese ha affidato le procedure di selezione, porterà avanti le prove selettive.

Nei giorni scorsi abbiamo, altresì, ricevuto una lettera anonima a mente della quale sarebbero già noti alcuni nomi rispetto ai quali si dà per certo il superamento della selezione. Condanniamo fermamente e senza mezzi termini simili atti di vigliaccheria e ignominia, che da troppo tempo contribuiscono ad alimentare un clima carico di ostilità ed odio, clima creato ad arte da chi velleitariamente ritiene di riuscire per tale via a destabilizzare la nostra azione amministrativa.

Ciò nonostante restiamo dell’idea che tali tensioni sociali potranno essere superate solo perseverando quotidianamente nel nostro impegno politico volto all’affermazione della legalità, della trasparenza e della meritocrazia. Riteniamo tali atti vili, provocatori e pericolosi perché capaci di turbare e minare l’ordine pubblico e la pace sociale ed allo stesso tempo esprimiamo solidarietà alle persone citate nel documento nella ferma convinzione che supereranno la fase di selezione solo ed esclusivamente coloro tra i candidati che mostreranno una preparazione in materia ritenuta idonea allo scopo.

Ricordiamo che il ruolo dell’operatore di produzione costituisce una delle mansioni più delicate da svolgere, preposto a garantire una sempre maggiore sicurezza ed efficienza non solo rispetto al funzionamento dell’impianto ma anche nella tutela della salute di tutta la comunità, pertanto, rinnovando la nostra incondizionata fiducia nella serietà e nella trasparenza delle selezioni da parte di Adecco auspichiamo che coloro che riusciranno a superare questa difficile ed impegnativa selezione siano all’altezza di ricoprire meritevolmente e responsabilmente tale ruolo.

Nondimeno, come accaduto in passato, laddove dovessimo avere contezza di anomalie durante lo svolgimento della fase di selezione saremo i primi a chiederne conto pubblicamente e a denunciare senza remore eventuali irregolarità.

Al momento siamo soddisfatti di questa selezione, avvenuta anche grazie alle nostre sollecitazioni, sperando che nel prossimo periodo possano aprirsi ulteriori posizioni per impiegare nell’impianto ulteriori addetti provenienti prioritariamente dai 13 Comuni della concessione Gorgoglione il cui Comune capofila, Corleto Perticara, si fregia di avere da anni sul proprio territorio un Istituto Tecnico ad indirizzo chimico capace di preparare studenti in grado di essere all’altezza della sfida.

La nostra politica ritiene necessario adoperarsi quotidianamente per creare le condizioni ed i presupposti affinché siano i nostri ragazzi ad affermarsi nell’ambito del lavoro al Centro Olio “Tempa Rossa” in quanto potenzialmente più scrupolosi nell’espletamento delle mansioni e nelle operazioni di manutenzione e sicurezza, perché figli di questa terra.

Continueremo a vigilare puntualmente e scrupolosamente al fine di garantire, in questa e nelle future selezioni, la massima trasparenza ed il maggior rigore possibile nella premiazione puntuale dei più meritevoli.

L’Amministrazione Comunale di Corleto Perticara