Quantcast

Ferrandina, il sindaco Lisanti nomina la Giunta

Firmati i provvedimenti di nomina

Ad una settimana esatta dalla proclamazione degli eletti, come già anticipato nel comizio di ringraziamento, il sindaco di Ferrandina, Carmine Lisanti, ha firmato i provvedimenti di nomina della giunta comunale.

Quattro gli assessori chiamati ad affiancarlo nel governo della città per i prossimi cinque anni: i riconfermati Maria Murante alle Politiche sociali, Politiche alla persona, Politiche di inclusione Sociale, Minori, Istruzione, Ambiente, Tutela del territorio e del paesaggio, Green Economy, Rifiuti, Maria Teresa Di Stefano allo Sport, Benessere e Qualità della vita, Associazionismo e Terzo Settore, Formazione, Angelo Zizzamia all’Agricoltura, Viabilità rurale e Forestazione, Attività economiche e produttive, Commercio e Artigianato, Trasporto pubblico locale, con delega di vice-sindaco e il neo eletto Pierluigi Di Biase alla Cultura, Turismo, Decoro urbano.

Deleghe anche per i consiglieri di maggioranza: Rosa Montefinese si occuperà di Pari opportunità e Politiche per le famiglie; Francesco Sassi di Politiche giovanili, Smart City e Innovazione tecnologica; Giovanni Aliuzzi di Sanità e Rapporti con Enti di programmazione e gestione dei servizi sanitari. Bilancio, urbanistica e lavori pubblici restano in capo al sindaco.

Maria Murante, invece, coprirà anche il ruolo di capogruppo di maggioranza di Ferrandina Bene Comune.

Una scelta, -fa sapere l’Amministrazione in una nota- quella del primo cittadino, maturata in totale condivisione e armonia con l’intera compagine, uscita vittoriosa dalle urne il 3 e 4 ottobre scorsi.

“La giunta – spiega il sindaco Lisanti – è già operativa, in attesa della prima seduta del nuovo Consiglio comunale, nel corso del quale darò comunicazione ufficiale e si procederà anche all’elezione del presidente del Consiglio.”