Quantcast

Furto, arrestato addetto alle pulizie dell’ospedale di Venosa

L'uomo avrebbe rubato prodotti per l'igiene da utilizzare sul lavoro

I Carabinieri della Stazione di Venosa, coadiuvati da personale della Stazione Carabinieri Forestale e da militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia del luogo, hanno arrestato in flagranza di reato un 45enne del posto.

Nella mattinata di martedì scorso, 28 settembre, i militari sono intervenuti all’ospedale “San Francesco” di Venosa, dove hanno accertato che un addetto alle pulizie, assunto dipendente di una cooperativa di servizi, mentre assolveva le proprie mansioni lavorative, aveva asportato numerosi prodotti per la pulizia destinati all’igiene e sanificazione degli ambienti di lavoro.

Le immediate ricerche che ne sono conseguite hanno consentito ai militari di individuare e rintracciare l’autore di tale condotta delittuosa, localizzato nei pressi della sua abitazione. Nel dare seguito ad una perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto tutto il materiale per la pulizia sottratto poco prima, del valore complessivo di alcune centinaia di euro, costituito da rotoloni di carta, carta igienica e disinfettanti vari, subito dopo restituito al responsabile aziendale.

Il 45enne, di fronte a così evidenti responsabilità, correlate al furto aggravato appena consumato, è stato dichiarato in arresto.