Quantcast

Giovani videomaker, a Rionero la premiazione di “Non può piovere per sempre”

Il concorso per ragazzi di età compresa tra 12 e 18 anni in collaborazione con il Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza

“Non può piovere per sempre”. E’ il titolo di un concorso regionale per ragazzi tra i 12 e i 18 anni, compresi gli ospiti delle strutture di seconda accoglienza che ospitano ragazzi stranieri non accompagnati, promosso dalla Cooperativa Sociale Iskra, in collaborazione con il Garante regionale dell’Infanzia e l’Adolescenza, nell’ambito del Progetto FAMI della Regione Basilicata “SIMCA – Sistema Integrato Minori Comunità Accogliente”, un progetto mirante a sostenere i circa 100 ragazzi stranieri ospiti nelle strutture di accoglienza presenti nel territorio regionale. E’ quanto rende noto il Garante dell’infanzia e adolescenza, Vincenzo Giuliano.

Il concorso per giovani videomaker prevedeva la produzione di un video riguardante un argomento legato al mondo degli adolescenti, con particolare riferimento alla difficile situazione che si è determinata a causa del Covid -19. La premiazione era prevista nella primavera di quest’anno ma a causa dell’emergenza Covid finalmente si svolgerà a Rionero in Vulture, a Palazzo Fortunato, mercoledì 20 ottobre alle ore 16,30.

All’incontro saranno presenti il sindaco di Rionero in Vulture, Mario Di Nitto, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, il Garante regionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Vincenzo Giuliano, la referente della Regione Basilicata per il Progetto Fami, Elvira Locantore, il presidente della Cooperativa ISKRA, Umberto Sessa, e, per le comunità di accoglienza ospitanti i ragazzi stranieri non accompagnati, Paolo Pesacane. All’iniziativa hanno aderito le cooperative sociali Tolbà, Sicomoro, Novass e l’Arci regionale.

Durante l’iniziativa gli operatori della Cooperativa Iskra presenteranno le nuove attività tra cui il Catalogo della Biblioteca Vivente, una inedita formula di mediazione culturale mirante a promuovere storie e persone reali, rappresentative di percorsi di integrazione e di crescita comunitaria nella nostra regione.

Più informazioni su