Quantcast

A Palazzo Giustino Fortunato i salotti letterari “Lastanza”

Tra gli obiettivi riavvicinare la comunità alla lettura

Si terrà venerdì 3 dicembre alle ore 18:30  nella Biblioteca Comunale di Palazzo Giustino Fortunato di Rionero in Vulture, il primo appuntamento del ciclo di salotti letterari “Lastanza”, organizzati da Arkestra. L’iniziativa -spiegano i promotori-mira a promuovere la cultura nelle sue variegate sfaccettature, dall’arte alla letteratura, dalla scienza alla filosofia, dalla storia alla religione e, al contempo, riavvicinare la comunità alla lettura e al patrimonio storico-culturale e letterario custodito nelle splendide sale dello storico Palazzo Fortunato.

Gli incontri, con cadenza quindicinale, si svolgeranno seguendo una formula collettiva e non convenzionale: in un clima informale e dal carattere dinamico e inclusivo, i salotti letterari “Lastanza” favoriranno il confronto e il dibattito tra i partecipanti su tematiche di volta in volta proposte. L’obiettivo sarà quello di stimolare la riflessione, il pensiero critico e il dialogo aperto.

Al di là dello scopo informativo, non mancherà occasione per incontrare autori, artisti e figure esperte nel tema affrontato. Il progetto è ideato da Arkestra, impresa culturale di Rionero in Vulture, che si occupa di formazione e produzione, portando avanti valori quali creatività e innovazione. Per il presidente, Donato Pitoia, “i salotti letterari “Lastanza” si propongono quale volano per la nascita di un Centro Culturale attivo sul territorio, che si integri nella comunità e miri alla valorizzazione della cultura nelle sue forme più disparate”. L’iniziativa è gratuita. Per accedere è necessario esibire il Green Pass.