Quantcast

A Potenza evento in presenza per la Giornata Mondiale del Diabete

Il 14 novembre nel Palazzo della Cultura. Grande spazio sarà dedicato alle testimonianze regionali e nazionali di ragazzi diabetici

Il 14 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Diabete, diventata ufficiale dal 2006 su dichiarazione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. Quest’anno l’Associazione di Genitori e di Giovani Diabetici della Basilicata ha deciso di celebrarla in presenza, con un evento che si terrà in un edificio storico della città di Potenza, Palazzo della Cultura sito in Largo Pignatari. Lo scopo della giornata è quello di diffondere la conoscenza sul diabete in particolare quello giovanile (Tipo 1), si tratta infatti della forma più grave della patologia che colpisce in prevalenza bambini e ragazzi, e che ben si differenzia dal più comunemente conosciuto diabete degli adulti.

Durante la mattinata ci si focalizzerà dapprima su un aspetto prettamente medico con l’intervento del Dirigente dell’UO Endocrinologia e Diabetologia dell’ASP, dr Giuseppe Citro, sulla patogenesi del diabete di tipo 1, a cui seguirà l’intervento della Presidente di AGGD Basilicata, Angela Possidente, a sottolineare il ruolo fondamentale dell’Associazione radicata su tutto il territorio regionale, e l’importanza dell’impegno a difesa dei giovani diabetici e delle loro famiglie.

Grande spazio sarà dedicato alle testimonianze regionali e nazionali, di ragazzi diabetici (Arianna “Diabet.ecomama” – mamma T1 ed instagrammer; Michela “Sugar Swimmer” – testimonial AGD Italia ed instagrammer; David “DIabetiamo20.21” – diabetico tipo1 dal 2018 ed instagrammer; Giammarco Isoldi – giocare a calcio con il DT1; Sara Rinaldi – convivere con celiachia e DT1 in una realtà lucana) che mostreranno come il diabete influisce nelle loro vite e come si affronta quotidianamente: dall’importanza di fare sport, al portare avanti una gravidanza, al connubio con la celiachia, all’importanza di trovare la forza di conviverci, anche attraverso i social network, oggi specchio della nostra società. Per questo motivo, sarà di supporto l’intervento della psicologa Rossella Primola, che dimostrerà quanto sia importante raggiungere un buon livello di autostima, per accettare e convivere con la patologia per tutta la vita. Verranno inoltre proiettati in anteprima alcuni video di Lino, grazie al patrocinio di AGD Italia.

Alla giornata prenderanno parte per i saluti istituzionali, il Sindaco di Potenza Mario Guarente e l’Assessore Regionale alla Salute Rocco Leone. Interverrà inoltre Antonio Papaleo, presidente ALAD/FAND. L’evento è patrocinato AGGD Basilicata, AGD Italia, ALAD/FAND, Comune di Potenza e Regione Basilicata, SIEDP e Diabete Italia ONLUS, che cura la Giornata Mondiale del Diabete a livello nazionale.

“L’invito è aperto a tutti, famiglie, personale scolastico, docenti e anche semplicemente curiosi che hanno voglia di saperne di più. Riteniamo che parlarne, diffondere la cultura del diabete giovanile sia un modo per abbattere stereotipi, luoghi comuni che talvolta rischiano di emarginare bambini e ragazzi, già costretti a gestire una situazione differente dai loro coetanei. Si tratta inoltre di un modo per non trovarsi spiazzati e rimanere inermi, quando si viene in contatto con la patologia in tutti gli ambiti della vita quotidiana”, ha affermato Angela Possidente

Sarà possibile accedere alla Palazzo della Cultura muniti di green pass, la manifestazione si terrà nel pieno rispetto di tutte le norme anti Covid.

giornata mondiale diabete