Quantcast

Figli delle app, a Potenza un focus promosso da Anpe e Ans

Sarà presente il sociologo Francesco Pira autore del libro che da il titolo all'iniziativa

Più informazioni su

Il 30 novembre a Potenza verrà presentato il libro “Figli delle app – le nuove generazioni digital popolari e social dipendenti” scritto dal sociologo Francesco Pira, professore associato di Comunicazione e Giornalismo all’Università di Messina. L’autore sarà presente all’iniziativa che si svolgerà a partire dalle 17:30 nella Sala A del Consiglio regionale in Via Verrastro.

Tema dell’iniziatva,-promossa dall’Associazione Pedagogisti Italiani di Puglia e Basilicata (ANPE) e dall’Associazione Nazionale Sociologi di Basilicata (ANS), con il patrocinio del Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza-l’allarme sociale scaturito dai fenomeni di cyberbullismo, sexting, revenge porn, cutting e funeste challenges alla luce dei risultati delle ricerche raccolti nel libro del professor Pira.

L’incontro sarà aperto da un intervento musicale a cura di Graziachiara Melissa e Tony Miolla a cui seguiranno i saluti istituzionali da parte di Vincenzo Giuliano, Garante Regionale dell’infanzia e dell’’adolescenza, da Barbara Coviello dell’Usr Basilicata, da Filomena Labriola, presidente regionale Anpe-Puglia e Basilicata e da Rocco Melissa, vice presidente Ans Basilicata. Introdurrà i lavori Katia Blasi, Componente direttivo Anpe-Puglia e Basilicata.

Condurrà la conversazione con l’autore Michele Finizio, sociologo e giornalista, ponendo particolare attenzione al ruolo dei ragazzi nella società, all’educazione sull’uso responsabile dei social e alle sue derive verso l’isolamento, l’insicurezza e la prigionia di un algoritmo.

Più informazioni su