Quantcast

Il tennistavolo lucano piange la scomparsa della responsabile regionale Elvira Gattulli

Figura di riferimento per gli addetti ai lavori di tutt’Italia, era stata nominata recentemente commissario straordinario FITeT per il territorio lucano

Il mondo del tennistavolo lucano si stringe attorno al dolore della famiglia Scardigno-Gattulli per la prematura ed improvvisa scomparsa di Elvira Gattulli. Figura di riferimento per gli addetti ai lavori di tutt’Italia, era stata nominata più recentemente commissario straordinario FITeT per il territorio lucano, dove ha contribuito a completare le manifestazioni sportive regionali 2020/2021 sino a dare una svolta di programmazione per le nuove attività in corso di realizzazione.

Fortemente competente e appassionata di tennistavolo, -scrivono i rappresentanti del settore in una nota-nel corso degli anni ha legato il suo nome a quello del Circolo TT Molfetta di cui era presidente dal 2012, oltre a numerose manifestazioni territoriali tra cui l’immancabile kermesse giovanile della Coppa delle Regioni. Di lei verrà portato avanti il ricordo di una donna forte, una “mamma del tennistavolo”, pronta a farsi primo motore di numerosissime iniziative, sempre per il bene dello sport.

Nel corso del primo torneo regionale di questa stagione, in programma domani a Potenza al Centro Sportivo Rocco Mazzola, sarà osservato un minuto di raccoglimento in suo onore in contemporanea con tutti i campi del territorio nazionale.