Quantcast

Sindaci virtuosi d’Italia, Christian Giordano di Vietri di Potenza tra i primi dieci

Nei giorni scorsi a Sestri Levante, Genova, la cerimonia finale

Settimo posto a livello nazionale per Vietri di Potenza, nel “Gioco del Sindaco”, promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Virtuosi, che ha visto partecipare al concorso ben 200 Comuni aderenti all’associazione. Infatti, il sindaco Christian Giordano è risultato tra gli undici finalisti del gioco, che ha visto protagonisti cittadini residenti in tutta Italia nel segnalare i primi cittadini per le buone pratiche amministrative e poi procedere al voto telematico, con migliaia di cittadini da ogni regione. Sui duecento primi cittadini selezionati per partecipare, Giordano si è classificato al 7° posto, rientrando tra i primi cittadini più virtuosi d’Italia, grazie all’attività amministrativa messa in campo sin dall’elezione, nel 2017, e ai numerosi progetti realizzati e in fase di realizzazione, alcuni originali e innovativi che hanno ricevuto anche premi a livello nazionale. Trasparenza e legalità al centro dell’azione amministrativa, capacità progettuale e risorse intercettate dai bandi nazionali ed europei, è stata la presentazione che l’associazione nazionale ha fatto del sindaco vietrese.

Giordano risulta essere uno dei due Sindaci del Sud Italia (insieme a un collega del messinese) ad essere arrivato in finale negli undici, in quella che l’associazione nazionale definisce la “squadra” come quella di calcio, composta da undici primi cittadini meritevoli di essere conosciuti. Sindaco più virtuoso d’Italia risulta essere Francesco Iarrera (Oliveri, Messina). A seguire sul podio Valentina Ghio (Sestri Levante, Genova) e Agnese Benedetti, di Vallo di Nera (Perugia).

La cerimonia finale dell’iniziativa si è svolta sabato in Liguria, a Sestri Levante, nel Convento dell’Annunziata. 644 voti telematici per Giordano, 130 in più dell’ottavo e circa 600 in più dell’ultimo finalista, l’undicesimo.