Quantcast

Covid, arrivata la variante Omicron in Basilicata: 9 casi

Emersi dai sequenziamenti dell'Ospedale San Carlo di Potenza

“Dai sequenziamenti dell’Ospedale San Carlo di Potenza sono emersi 9 casi di variante Omicron. Ricordo a tutti le precauzioni minime da osservare soprattutto durante le feste: vacciniamoci, indossiamo la mascherina, rispettiamo le distanze, laviamo le mani, areare i locali.” Lo scrive il presidente Vito Bardi in un twitter. I casi riguardano 5 residenti a Potenza, 2 a Lavello, 1 a Melfi, 1 a Venosa.

Intanto sale la curva dei contagi, nella giornata di ieri, sono stati processati 2.212 tamponi molecolari di cui 270 (256 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. In aumento anche i ricoveri, 41. Si è registrato un decesso a Senise.

“In Basilicata ci conforta il dato delle terapie intensive vuote, anche se oggi abbiamo avuto una nuova vittima, fronteggiamo un aumento dei ricoveri che potrebbero essere propedeutici alla riapertura delle terapie intensive e un boom dei contagi soprattutto a Matera. Raccomando a tutti la massima prudenza e responsabilità. I comportamenti individuali fanno la differenza, soprattutto durante queste feste di Natale.” Così Vito Bardi in una nota alla stampa.