Quantcast

Bollette acqua, bando Egrib per contributi a famiglie lucane disagiate

Sul sito dell'Ente pubblicato il nuovo Avviso pubblico

Sul sito web dell’Ente di Governo per i Rifiuti e le Risorse Idriche di Basilicata (https://www.egrib.it/bonus-idrico-integrativo-avviso-pubblico/), è stato pubblicato il nuovo Bando “rivolto ai nuclei familiari che versano in condizioni di disagio economico per ottenere un contributo sui costi sostenuti, per la fornitura di acqua ad uso domestico, relativi agli anni 2019-2020-2021”. Le domande per ottenere questo beneficio dovranno essere presentate, entro il 31 maggio 2022, in forma esclusivamente telematica, attraverso i Centri di Assistenza Fiscale convenzionati con l’Egrib, che forniranno un supporto gratuito per la redazione e l’invio.

Possono accedere al contributo, solo per le utenze associate alla prima casa, le famiglie residenti in uno dei Comuni della Basilicata che abbiano un indicatore ISEE per l’anno di riferimento non superiore a 10 mila euro (20 mila euro per i nuclei familiari con 4 o più figli a carico) e che siano in regola con i pagamenti delle fatture precedenti alla data di accesso al contributo.

Sul sito dell’Egrib si può consultare e scaricare l’avviso pubblico e le notizie sui CAF aderenti all’ iniziativa. Eventuali ulteriori informazioni, possono essere richieste telefonando al numero 09711932824.

“Un aiuto concreto per le famiglie in difficoltà e per un bene essenziale per la vita delle persone quale è l’acqua – afferma il presidente della Regione Vito Bardi -. Un intervento in favore dei soggetti svantaggiati che il governo regionale ha inteso realizzare ampliando, rispetto ai bandi precedenti, l’ISEE massimo previsto per ottenere il beneficio e consentendo così ad un maggior numero di famiglie di poter partecipare.

“Grazie alle misure compensative previste dalla legge regionale n. 5/2015, finalizzate al contenimento del costo dell’acqua potabile per i titolari delle utenze ricadenti nel territorio regionale – afferma l’amministratore unico dell’Egrib Canio Santarsiero -, la Giunta regionale ha inteso confermare lo sconto in bolletta alle famiglie lucane che versano in condizioni di disagio economico. Una misura tesa a preservare, a maggior ragione in una fase di emergenza come quella attuale, la fruizione di un servizio indispensabile”.