Quantcast

Tenta suicidio bevendo candeggina, salvato dai carabinieri nel Materano

I militari, durante un controllo, hanno notato l'uomo in un'auto ferma sul ciglio della strada

Ha tentato il suicidio ingerendo della candeggina. A salvarlo sono stati i carabinieri della Stazione di Garaguso che, durante un’attività di controllo del territorio, hanno notato un’auto ferma sul ciglio della strada provinciale 277 con all’interno un anziano. All’atto del controllo, constatato lo stato di grave difficoltà dell’uomo inizialmente reticente, i carabinieri sono riusciti a convincerlo a raccontare quanto avesse fatto.

I militari, dopo aver fatto arrivare sul posto un’autoambulanza, hanno affidato l’uomo alle cure del personale del 118.

L’anziano per fortuna non è in pericolo di vita e, dopo una lavanda gastrica, è stato ricoverato all’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera. All’interno della sua auto è stata rinvenuta una tanica di candeggina da 5 litri con mezzo litro mancante. Assoluto riserbo sui motivi che lo avevano indotto a compiere l’insano gesto.