Quantcast

Crisi centrodestra lucano, “Regione in ostaggio da 25 giorni, serve mobilitazione politica e sociale”

L'appello del segretario del Pd Basilicata, La Regina

È triste, in tempi assolutamente particolari come quelli che viviamo, leggere le vicende che riguardano via Verrastro, i tamponi, Tisci, il Comune di Potenza.- E’ quanto afferma, il segretario del Pd Basilicata, Raffaele La Regina. che aggiunge: “È difficile anche trovare parole diverse per fatti sempre uguali che non trovano nessuno sbocco da oltre 25 giorni. Una Regione tenuta in ostaggio da 25 giorni. Lotte di potere, scontro fra bande che hanno solo l’ambizione di riguadagnarsi l’elezione”.

Il Consiglio regionale rinviato a data da destinarsi con le prossime scadenze legate al Pnrr sulla sanità, con le crisi industriali, la questione energetica, il caro bollette, le materie prime. Fa benissimo la minoranza, unita, a rilevare le contraddizioni-aggiunge il segretario dem.

Credo che sia giunta l’ora di una mobilitazione politica, ma anche sociale. Il Partito Democratico di Basilicata venerdì si siederà con umiltà al tavolo con i partiti del centro-sinistra per definire tutto insieme una linea politica che possa restituire dignità alla Basilicata a partire dagli impegni imminenti.