Quantcast

Potenza, Uil Fpl: Crisi giunta comunale non la paghino i lavoratori dell’ente”

"Ci auguriamo che l’attuale fase politica e amministrativa possa concludersi in tempi brevi"

La Uil Fpl in una nota commenta l’azzeramento della giunta comunale di Potenza. Di seguito il comunicato stampa integrale.

“La Uil Fpl ha appreso con stupore, tramite organi di stampa, che è stato annunciato l’azzeramento dell’attuale Giunta Comunale. Ci auguriamo che l’attuale fase politica e amministrativa possa concludersi in tempi brevi per non fermare l’azione della macchina amministrativa che ha bisogno di celerità e di una forte spinta innovativa.

Come noto, sono tante le problematiche che riguardano i lavoratori del Comune di Potenza tanto da rendere urgente la riscrittura di nuove politiche di gestione del personale dipendente dell’Ente che da sempre, con grande senso di abnegazione, ha anteposto il bene comune, l’amministrazione comunale, alla propria vita privata, svolgendo continuamente un servizio ai cittadini pur non ricevendo mai le giuste risposte e rassicurazioni sia sul piano lavorativo che per quanto concerne le opportune ricompense economiche.

Temi e questioni che sono alla base della continua fuga di personale dall’Ente comunale, una vera e propria emorragia, che sceglie di trasferirsi altrove o di partecipare a nuovi concorso indetti da altre Pubbliche amministrazioni. Giuseppe Verrastro, segretario regionale aggiunto, Uil Fpl Basilicata.