Quantcast

Caro bolletta, Pd Basilicata: gas Eni e Total a disposizione di famiglie e imprese

Parte da Matera la petizione popolare promossa dai democratici lucani

Il Partito Democratico di Basilicata con il Gruppo Consiliare in Regione Basilicata e i Giovani Democratici domenica 6 marzo, alle 10.30 in Piazza V. Veneto a Matera presenterà la raccolta firme “Contro il caro bolletta” in Basilicata.

L’iniziativa -spiegano il segretario del Pd Basilicata, il capogruppo dem in Regione e il segretario dei Giovani democratici, La Regina, Cifarelli e Zampino-nasce dalla forte preoccupazione circa il vertiginoso incremento del costo dell’energia e dal conseguente aumento della bolletta per le famiglie e per le imprese che, inevitabilmente, causa l’impoverimento dei redditi da lavoro e l’indebolimento del tessuto imprenditoriale, condizionando in maniera significativa l’equilibrio economico e sociale del territorio nel suo complesso.

Con la presente petizione popolare -aggiungono-chiediamo al Presidente della Regione Basilicata – proprietaria in esclusiva di oltre 200 milioni di metri cubi di gas all’anno provenienti dalle concessioni Eni in Val d’Agri e Total nella Valle del Sauro – di intraprendere ogni utile iniziativa al fine di mettere a valore e a disposizione delle famiglie ed imprese lucane la suddetta risorsa energetica in modo da diminuire il costo del caro-energia e contribuire ad abbattere il caro-bolletta.