Quantcast

Crisi alla Regione, Bardi: Fdi accetti di rientrare in Giunta e mi indichi il nome dell’assessore

Ma Fratelli d’Italia contrattacca: "giusta rappresentanza nell'esecutivo che non può limitarsi ad un componente"

“È fondamentale che Fratelli d’Italia accetti di rientrare in Giunta: chiedo che mi venga indicato il nome che il partito riterrà più utile a ricoprire tale incarico”. Così, in una dichiarazione all’ANSA, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

“La Basilicata non può attendere un rimpasto a tappe. La crisi economica aggravata dalla crisi internazionale e la crisi pandemica necessitano di un governo regionale stabile che possa realizzare già da lunedì e con stabilità quanto si aspettano da noi i lucani”. E’ quanto precisano, in una nota i dirigenti e consiglieri regionali del partito di Giorgia Meloni.

“A questo punto – aggiungono – diventa dirimente comprendere se c’è davvero anche da parte di tutti i partiti del centrodestra la voglia di proseguire insieme come annunciato dal presidente Bardi e da noi auspicato. Non si tratta solo di riconoscere a Fratelli d’Italia quella giusta rappresentanza in Giunta che non può limitarsi ad un componente, ma si tratta di superare le logiche degli interessi di parte e provare a rilanciare le buone ragioni del buon governo che abbiamo portato in Basilicata.”