Quantcast

Uccise il nonno a Marconia, condannata a 22 anni di reclusione

L'omicidio del 91enne Carlo Lopatriello avvenne nel gennaio 2020

Condannata a 22 anni di reclusione la 28enne Carmen Federica Lopatriello che il 7 gennaio 2020, a Marconia di Pisticci, uccise il nonno colpendolo numerose volte con un coltello e con un bastone. La condanna è arrivata stamani, al tribunale di Potenza, al termine del processo dinanzi alla Corte d’Assise d’Appello. Per la giovane il pm aveva chiesto la condanna all’ergastolo.

Il delitto avvenne nella casa di Carlo Antonio Lopatriello, di 91 anni, che – secondo quanto emerso dall’autopsia – fu colpito da 26 coltellate al torace e undici bastonate alla testa, al culmine di un litigio per motivi di interesse.

Il 13 luglio 2020, a conclusione delle indagini, coordinate dalla Procura di Matera Carmen Lopatriello fu arrestata  dalla Polizia.