Quantcast

Asm, ok da Giunta a Piano triennale del fabbisogno

Previste 248 nuove assunzioni e stabilizzazione del personale sanitario assunto in emergenza Covid

La Giunta regionale della Basilicata ha approvato il Piano triennale dei fabbisogni di personale dell’Azienda locale sanitaria di Matera per il triennio 2022-2024. In assenza di nuove determinazioni regionali, la programmazione dei fabbisogni per il nuovo triennio è stata predisposta assicurando il contenimento del costo complessivo del personale entro il limite di spesa per il 2020, pari a 98.499.716 euro.

Il lavoro per la definizione dei fabbisogni di personale è stato condizionato dalla pandemia di Covid-19 che, per la sua intensità e durata, ha fortemente influenzato l’attività operativa e assistenziale dei mesi scorsi, costringendo a rivisitare modelli e assetti organizzativi e a implementare nuove attività e nuove funzioni sia sul livello assistenziale ospedaliero che in termini di offerta di servizi assistenziali territoriali.

L’Asm ha inteso ripensare le proprie strategie in una visione prospettica, adeguando la risposta sanitaria alla nuova domanda di salute, che è destinata a modificarsi in maniera strutturale anche per i prossimi anni, con evidenti ricadute sulla definizione dei fabbisogni di assunzioni e sulle nuove priorità. La programmazione per il 2022 prevede l’assunzione di 248 unità, 214 delle quali a tempo indeterminato.

Per quanto riguarda le stabilizzazioni di una parte dei precari della sanità assunti nel corso dell’emergenza Covid, così come previsto dalla Legge di bilancio per il 2022 e dal successivo decreto Milleproroghe che ha spostato la data di completamento delle procedure al 31/12/2022, l’Asm comunica che procederà ad una ricognizione del personale assunto a tempo determinato in possesso dei requisiti previsti dalle norme e, in attuazione delle linee di indirizzo regionali che dovranno essere emanate, attiverà le relative procedure assunzionali.