Quantcast

Basilicata, una proposta di legge per assicurare il diritto alla salute ai senza dimora

Presentata dai consiglieri regionali del Pd, Cifarelli e Pittella

E’ tempo che anche la Regione Basilicata riconosca alle persone senza dimora il diritto di iscriversi nelle liste degli assistiti delle Aziende Sanitarie presenti sul territorio regionale. Questa è la finalità della proposta di legge presentata dal Gruppo del Partito Democratico in Regione Basilicata. E’ quanto dichiarano i Consiglieri Dem Roberto Cifarelli e Marcello Pittella.

L’iniziativa legislativa-spiegano i due consiglieri regionali- ha come riferimento l’articolo 32 della Costituzione che “ tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”. L’importanza della salute come diritto collettivo e non solo individuale rappresenta un ancoraggio valoriale che deve caratterizzare l’insieme dei servizi di cura ed assistenza del sistema sanitario pubblico. A maggior ragione in tempi di pandemia ed emergenza sanitaria.

A tal fine quindi, la proposta mira innanzitutto ad allargare la platea di coloro che possono esercitare il diritto alla salute, ma anche a razionalizzare l’uso delle risorse e dei servizi di cura offerti, considerato che di solito i senza fissa dimora, in caso di bisogno, si rivolgono direttamente al Pronto Soccorso con un aggravio di costi maggiore rispetto alla possibilità di scegliersi il proprio Medico di base.

Pertanto, ci auguriamo che – concludono Cifarelli e Pittella – questa proposta venga discussa in Commissione ed approvata dall’intero Consiglio senza indugio e senza ulteriori tentennamenti.