Quantcast

Il magistrato la definisce “avvocatella” ed è subito polemica

La nota dell’avvocato Anna Maria Caramia destinataria del “neologismo” del pm napoletano Henry John Woodcock

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera dell’avvocata Caramia, legale di molti esecutati nelle procedure fallimentari. Se le parti coinvolte nella nota vorranno replicare saremo lieti di ospitarle sul nostro giornale. L’avvocata si rivolge alle massime autorità della magistratura per raccontare uno degli ultimi episodi che la vedono vittima di quello che lei definisce ” la follia di un sistema
che si è davvero ammalato e che necessita di un netto ed immediato stop”. Qui la lettera integrale

©Riproduzione riservata