Quantcast

Matera, misure per gestire i flussi turistici in arrivo

Al via la sperimentazione per l’accesso e fruizione al Parco Murgia Timone

Più informazioni su

In previsione delle festività pasquali e dei fine settimana successivi fino al 1° maggio 2022 l’Amministrazione Comunale di Matera ha disposto alcune misure per gestire i flussi turistici in arrivo in città.

Per i giorni 16-17-18-23-24-25 e 30 aprile e 1° maggio 2022, sarà interdetto il transito a autovetture motocicli, ciclomotori e bus gran turismo nel tratto che dalla Strada statale 7 conduce a Murgia Timone-Belvedere. Nelle stelle giornate, sarà invece consentito il transito fino a Jazzo Gattini (sbarra di accesso al Parco), senza possibilità di sosta, a NCC autovetture, bus scoperti e NCC autobus di lunghezza non superiore a 8 metri. Potranno accedere fino al piazzale del belvedere, soltanto veicoli al servizio di persone diversamente abili, mezzi di soccorso e di polizia, Bus del Trasporto Pubblico Urbano, frontisti, biciclette e mezzi in dotazione all’Ente Parco.

Nelle stesse giornate, sarà istituito un servizio di Trasporto Pubblico Urbano ogni ora a partire dalle ore 9.30 da piazza Matteotti (lato piazzale bus extra urbani) e fino alle ore 19.00 con ultima corsa da piazzale Belvedere, con fermate previste in via Ugo La Malfa, Via Dante, Via Sturzo, Via Nazionale (nei pressi della stazione Fal), C.da La Vaglia, C.da Pantano (ingresso cimitero), dove sarà possibile parcheggiare autovetture), ingresso Parco della Murgia (sbarra), San Falcione, piazzale Belvedere.

Sarà altresì assicurato un servizio di navetta dal gestore del servizio pubblico tra il piazzale Belvedere e Jazzo Gattini (altezza Masseria Radogna) nei medesimi giorni dalle ore 9.30 alle 19.00 con frequenza ogni 15 minuti. I titoli di viaggio, potranno essere acquistati nelle rivendite autorizzate, a bordo o tramite l’applicazione drop ticket.

Per i camper, l’accesso sarà possibile soltanto per quelli muniti di prenotazione per raggiungere l’area dedicata situata c/o Masseria Radogna. Relativamente all’accesso dei bus turistici in città, le sole operazioni di carico/scarico dei passeggeri potranno essere effettuate in Piazza Matteotti con possibilità di parcheggio presso il Terminal Bus di Serra Rifusa o in altre aree private all’uopo dedicate. In tutto il perimetro del centro abitato, vige il divieto di sosta per gli autobus turistici.

Per quanto concerne i camper, le aree per la sola sosta (con divieto di attività di campeggio) sono due: l’ultimo livello del parcheggio in struttura di Via Saragat e l’area antistante il palazzo degli uffici regionali in via Annibale Maria di Francia.

Per i visitatori che intendono raggiungere Matera con autovetture private, si consiglia l’uscita Matera centro con possibilità di sosta nel parcheggio in struttura di via Saragat.

Più informazioni su