Quantcast

Omicidio di Rapolla, chiesti 24 anni di reclusione

La richiesta del pm Montemurro per l'uccisione di Pasquale Grosso

Il pm di Potenza, Vincenzo Montemurro, ha chiesto la condanna a 24 anni di reclusione per Donato Antonio Acucella, di 38 anni, accusato dell’omicidio di Pasquale Grosso, 51 anni, avvenuto l’8 ottobre del 2020 a Rapolla (Potenza).

Grosso con precedenti per omicidio, era stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco mentre si trovava in un vicolo di piazza Garibaldi, nel centro storico del paese . Il 51enne ucciso nel 2003 aveva ucciso il 39 Pasquale Acucella, fratello dell’allora sindaco di Rapolla. 

L’udienza di oggi, davanti alla Corte d’Assise, è stata aggiornata al 24 maggio prossimo.

Più informazioni su