Quantcast

Rocco Scotellaro, “una iniziativa nazionale in occasione del centenario”

Simonetti (Cseres) scrive al ministro Franceschini

Pietro Simonetti, del Centro studi e ricerche economiche e sociali (Cseres) ha scritto al ministro della Cultura, Dario Franceschini, per chiedere che in occasione del centenario dalla nascita di Rocco Scotellaro il Governo programmi iniziative di celebrazione. Di seguito la lettera.

“Egregio Ministro, manca un anno alla al centenario della nascita di Rocco Scotellaro. Uno dei tanti che lottarono per il riscatto del sud, assieme a Levi, Terracini, Rossi Doria, e tanti altri della colonia penale di Marconia, per superare il latifondo ed ottenere la riforma agraria con il grande movimento movimento di rinascita’. Scotellaro ebbe una vita breve ma il lascito politico, letterario e di Sindaco e’ immenso.

Siamo in attesa di una iniziativa del governo, in assenza di quella regionale, che ricomprenda la ripubblicazione degli scritti, la conservazione dei fondi, il rilancio del Centro di Tricarico anche a 120 anni dalla nascita di Carlo Levi.

La memoria nutre il presente. Non si tratta di celebrare o ricordare ma scolpire nel tempo la presenza e del fare per la democrazia e l’emancipazione del lavoro per sconfiggere la smemoratezza e l’oblio. Pietro Simonetti Centro studi e ricerche economiche e sociali