Quantcast

Usura e sovraindebitamento, due incontri a Tursi e Potenza

Iniziative organizzate dall’Associazione regionale Antiracket e Antiusura Famiglia e Sussidiarietà

Domani 20 aprile 2022 alle ore 11,00, nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Tecnologico “Manlio Capitolo” di Tursi (Matera) gli studenti si confronteranno con Luigi Ciatti, presidente dell’Ambulatorio Antiusura Onlus di Roma e coautore del libro “La Mano Nera”, l’usura raccontata da chi è caduto nelle mani di strozzini e clan.

L’incontro è organizzato dall’Associazione regionale Antiracket e Antiusura Famiglia e Sussidiarietà Aps insieme alla Dirigente Scolastica, Rosa Schettino, e alla docente referente, Teresa Crispino. L’incontro sarà introdotto dalla Dirigente Scolastica, Rosa Schettino, a cui seguiranno gli interventi di Angelo Festa, Presidente dell’Associazione Famiglia e Sussidiarietà, Michele Cusato, Presidente dell’Associazione Famiglie Fuori Gioco APS, Luigi Ciatti, coautore del libro “La Mano Nera”, e Danilo Lentino, Commissario di P.S.

Alle ore 17,00, nella Sala Consiliare della Provincia di Potenza, in piazza Mario Pagano n. 1, si terrà l’incontro sul tema: Insieme si può prevenire il sovraindebitamento, l’usura e il gioco d’azzardo.

L’incontro è organizzato, con il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Potenza, dall’Associazione Regionale Antiracket e Antiusura Famiglia e Sussidiarietà, dall’Associazione Famiglie Fuori Gioco APS, e dalle Associazioni dei Consumatori della Basilicata Adoc, Adiconsum e Federconsumatori.

Dopo il saluto delle Autorità interverrà Vincenzo Telesca, Presidente dell’Adiconsum, Michele Catalano, Presidente della Federconsumatori. Introdurrà i lavori Angelo Festa, Presidente dell’Associazione Famiglia e Sussidiarietà, s cui seguirà Michele Cusato, Presidente dell’Associazione Famiglie Fuori Gioco, Pasquale Giordano, testimone di giustizia, Pietro Mazzoccoli, avvocato penalista del foro di Matera, Luigi Ciatti, presidente dell’Ambulatorio Antiusura Onlus di Roma e Vincenzo Montemurro, sostituto procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia. I lavori saranno coordinati da Nino D’Andrea, Presidente dell’Adoc.