Quantcast

Edilizia residenziale pubblica in Basilicata: in arrivo 5,2 milioni

Merra: Il ministero ha trasferito alla Regione i primi fondi che consentiranno ai soggetti beneficiari di avviare i progetti candidati

Con l’approvazione del Piano degli interventi di riqualificazione di edilizia residenziale pubblica presentato dalla Regione nel partecipare al bando “Sicuro, verde e sociale: riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica”, il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha liquidato la prima tranche di circa 5,2 milioni di euro, in favore dei Comuni lucani e dell’Ater della Basilicata. Le risorse consentiranno la realizzazione di 23 interventi, preventivamente valutati dalla Regione e ammessi a finanziamento per un totale 26 milioni di euro.

“Finalmente – ha commentato l’assessore regionale ad Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra – il ministero ha trasferito alla Regione i primi 5,2 milioni di euro che consentiranno ai soggetti beneficiari di avviare i progetti precedentemente candidati. I successivi trasferimenti saranno erogati sulla base dello stato di avanzamento dei lavori. L’obiettivo del programma è quello di riqualificare il patrimonio di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei Comuni e dell’Ater, con interventi che miglioreranno la qualità dell’abitare, attraverso politiche di messa in sicurezza sismica e miglioramento energetico del patrimonio edilizio.

Sono inoltre previsti – ha proseguito l’assessore – interventi complementari di riqualificazione degli spazi pubblici, particolarmente dedicati alla valorizzazione delle aree verdi. Una casa più sicura, sismicamente resiliente, ecologicamente all’avanguardia, grazie a soluzioni tecnologiche moderne – ha concluso Merra – migliorerà la condizione sociale dei tessuti residenziali a tutto vantaggio dei cittadini”.

I progetti, preventivamente valutati dalla Regione, consentiranno la riqualificazione di due fabbricati in via della Vittoria ad Aliano (1.239.268 euro), del fabbricato di via Monticchio n. 21 – edilizia residenziale pubblica green – a Ginestra (1.370.559,51 euro), il completamento del patrimonio edilizio di Via Caracciolo a Montalbano Ionico (700.000 euro), la riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica a Balvano con l’adeguamento sismico ed efficientamento – Lotto a e b – in Località Frontone (1.812.125 euro), lavori di razionalizzazione, sicurezza sismica ed efficientamento, energetico di 7 alloggi nell’area di Borgo Saraceno a Tricarico (2.114.000 euro), la demolizione e ricostruzione di 2 edifici residenziali pubblici nel Comune di Irsina in Via La Marmora n.5-7, di proprietà dell’Ater di Matera, per la realizzazione di 18 alloggi (2.695.309 euro), la demolizione e realizzazione di 20 alloggi nel settore 15 di Bucaletto e l’acquisto di 3 alloggi a Potenza (3.500.000 euro), lavori di razionalizzazione, sicurezza sismica ed efficientamento energetico in 9 alloggi di edilizia residenziale pubblica in Via Giustino Fortunato a San Mauro Forte (1.110.000 euro), interventi di miglioramento sismico ed efficientamento energetico del fabbricato sito in Via San Giovanni – Largo Pisanelli (noto come “Palazzo Bonifacio”) a Genzano (1.981.435 euro), lavori di efficientamento energetico e funzionale del patrimonio residenziale comunale in Via Giuseppe Di Vittorio a Rionero in Vulture (1.000.000 euro), lavori di razionalizzazione, sicurezza sismica ed efficientamento energetico di 7 alloggi di edilizia residenziale pubblica ubicati nell’area ex villaggio Agip a Grottole (1.630.000 euro), lavori di costruzione di un fabbricato per 12 alloggi in Località Valleverde nel Comune di Melfi, progetto presentato dall’Ater di Potenza (2.451.60 euro), l’efficientamento energetico e la riqualificazione di spazi pubblici degli immobili al Vico I e II IV Novembre e Rione Europa a Gorgoglione (535.000 euro), la manutenzione straordinaria con riqualificazione energetica dell’edificio residenziale di proprietà comunale al Largo Raffaele Acerenza n.2 a Pignola (170.000 euro), l’intervento di riqualificazione di edilizia residenziale pubblica del complesso denominato n.6 mini-alloggi a Forenza (€ 219.590), la riqualificazione degli immobili Cer di Contrada Santa Croce snc a Castelmezzano (140.000 euro), l’efficientamento energetico delle case popolari con miglioramento e valorizzazione delle aree a verde in Via Ortale a Cirigliano (453.844 euro), i lavori di efficientamento, energetico di.6 alloggi di edilizia residenziale pubblica nel centro storico a Salandra (470.000 euro), i lavori di manutenzione straordinaria volta alla riqualificazione energetica e funzionale di un immobile Via Giovanni Falcone a Ferrandina (362.000), i lavori di efficientamento energetico di 24 alloggi di edilizia residenziale pubblica in via Dei Castagni a Stigliano (1.270.000 euro), la riqualificazione dei comparti edilizi in via Marconi e via Castello a Bella (325.876 euro), gli interventi di efficientamento energetico di alloggi comunali in Via Rione al Nord ad Accettura (465.000 euro) e i lavori di efficientamento energetico di 2 alloggi in via Europa n.4 e 6 a Nova Siri (68.510 euro).