Quantcast

Il Museo Ridola di Matera partecipa all’International Museum Day foto

Dal 18 al 22 maggio sarà presente una particolare esposizione di uno dei marchi da pane della collezione etnografica

Il Museo Nazionale di Matera partecipa all’International Museum Day, la giornata istituita dall’Icom, a partire dal 1977, per valorizzare il ruolo dei musei nello sviluppo della società. L’edizione di quest’anno è dedicata al ‘potere’ dei musei di trasformare il mondo, ponendosi come luoghi di scoperta che gettano luce sul passato per dare spunti di riflessione sul futuro e creare cultura.

La Giornata Internazionale dei Musei vuole essere un momento unico per la comunità museale tramite l’organizzazione di eventi e attività che mirano a coinvolgere il pubblico e a sottolineare come le istituzioni siano al servizio della società. É con lo sguardo al futuro e al coinvolgimento di tutte le tipologie di visitatori che il Museo Nazionale di Matera si pone l’obiettivo di essere un luogo della cultura inclusivo e accessibile davvero a tutti, mediante il superamento delle barriere di tipo cognitivo.

In questa ottica, a partire da mercoledì 18 maggio fino a domenica 22 maggio al Museo Archeologico Nazionale ‘Domenico Ridola’ sarà presente una particolare esposizione di uno dei marchi da pane della collezione etnografica: una tavoletta tattile con il rilievo della forma e dei dettagli, accompagnata da una didascalia in braille, consentirà davvero a tutti di conoscere questo oggetto mediante l’uso di un altro dei sensi, che non sia la vista.

Per accedere ai luoghi culturali statali non è più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base, mentre l’utilizzo di mascherine chirurgiche è fortemente raccomandato.​