Quantcast

“Le ho consigliato gargarismi di pisello”. La battuta sessista dell’ex assessore Leone sul mal di gola dell’assessora Merra

La frase pronunciata dall'esponente di Fratelli d'Italia durante la votazione per l’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale

“Le ho consigliato gargarismi di pisello”. Sarebbe questa la frase detta in Consiglio regionale all’indirizzo dell’assessore Donatella Merra durante la votazione per l’Ufficio di presidenza in diretta streaming.

A pronunciare la frase il consigliere regionale Rocco Leone (Fratelli d’Italia), ex assessore alla Sanità, parlando con il consigliere Luca Braia (Italia Viva) che, come si vede in video ridacchiando si è portato una mano alla fronte. Nelle immagini si vede anche il consigliere Quarto (Fratelli d’Italia) ridere alla frase di Leone.

Cosa è accaduto abbiamo cercato di ricostruirlo con i presenti in aula. Un consigliere regionale ci ha spiegato che l’assessore Merra ha lamentato di non stare bene e avere mal di gola e avrebbe chiesto a Leone, che è un medico, cosa prendere. Il dottor Leone, ci dice il consigliere regionale da noi contattato, che non si tira indietro quando gli chiediamo consigli sanitari, le avrà risposto dandole un consiglio medico”. Poi però, quando si è avvicinato a Braia per depositare il suo voto nell’urna ha pronunciato quella frase orribile.

AGGIORNAMENTO ore 17.42: Il consigliere Leone contattato dall’Ansa ha dichiarato che si è trattato di “Una battuta goliardica che non ha altri significati. Ribadisco il mio rispetto verso tutte le donne come dimostra la mia vita e la mia carriera professionale e verso il consiglio regionale della Basilicata, che è il massimo consesso democratico della nostra Regione”.

Il video dal minuto 2.08.00