Quantcast

Scanzano Jonico continua a bruciare: incendio in magazzino ortofrutticolo

Dopo gli stabilimenti balneari, questa notte un nuovo rogo ha colpito un capannone

Scanzano Jonico si sveglia, ancora una volta, con la notizia di un rogo. Poco prima della mezzanotte di ieri le fiamme hanno interessato il magazzino di un’azienda di prodotti ortofrutticoli, la Suriano Frutta. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Presenti anche carabinieri e polizia. Dalle prime informazioni raccolte sarebbero consistenti i danni causati dal rogo.

Nei giorni scorsi gli incendi avevano interessato due stabilimenti balneari: uno in località Bufaloria e l’altro a Terzo Cavone. In uno dei due casi le fiamme sono state appiccate due volte di seguito. Anche su questi roghi sono in corso investigazioni.

Intanto, nei giorni scorsi, numerose sono state le manifestazioni di solidarietà ai ttolari dei lidi bruciati, i quali si apprestavano a terminare i lavori per l’apertura di stagione e che invece hanno visto andare in fumo il proprio lavoro.

Quello di stanotte è però un ulteriore motivo d’allarme che la criminalità sul territorio abbia alzato il tiro un’altra volta. Nei giorni scorsi avevamo raccolto i timori di chi lavora nel settore ortofrutticolo e che non ha dimenticato quanto accaduto negli anni scorsi proprio al comparto frutta quando a bruciare erano i depositi di Apofruit e di altre aziende.