Quantcast

Teatro, quinta edizione di Re.Te. Ospitale a Satriano di Lucania

La compagnia Petra apre il bando per programmi di residenza teatrale della durata di 15 giorni

È stato aperto dalla Compagnia teatrale Petra il bando della quinta edizione di Re.Te. Ospitale, progetto di residenza teatrale realizzato con il contributo del Comune di Satriano di Lucania nell’ambito del Programma Operativo. Prevista la selezione di due progetti artistici capaci di dialogare e crescere con la comunità locale, per altrettanti programmi di residenza della durata di 15 giorni, da svolgere a Satriano di Lucania tra luglio e agosto 2022.

L’acronimo Re.Te. Ospitale racconta di un progetto di “RE.sidenza TE.atrale” ad alto valore territoriale. L’obiettivo è supportare la crescita professionale degli artisti e la promozione e valorizzazione dell’arte teatrale come linguaggio capace di generare sul territorio crescita culturale e sviluppo sociale ed economico. Un’occasione di incontro, di costruzione di processi di public engagement, con scambi e confronto tra compagnie, artisti, operatori e cittadini.

«Re.Te.Ospitale crea solchi di conoscenza, momenti di incontro, occasioni di movimento e scoperta. – spiega Antonella Iallorenzi, direttrice artistica di Petra – È qui, in questo piccolo borgo della Basilicata dove tutti si conoscono, che gli artisti prima del loro arrivo vengono annunciati con manifesti che li ritraggono nelle bacheche comunali. Attenti, dicono quei manifesti, tra un po’ vedrete questo volto aggirarsi nel paese. È un attore, un artista. Scopri con Petra a chi appartiene, da dove viene, cosa farà. Vieni a conoscerlo e capirai che per fare uno spettacolo a volte c’è bisogno di andare lontani dalla propria casa, per concentrarsi, è necessario cercare… 10 pellicce, 100 palloni da calcio, una sarta, il fabbro, il falegname, provando il pane, la frutta di tutti gli alimentari, i migliori cornetti nei bar. Si creano amicizie spontanee, inviti a cena, saluti nuovi.»

Il bando Re.Te. Ospitale è rivolto a compagnie teatrali, gruppi di attori e attori singoli, residenti e operanti nel panorama nazionale, che siano alla ricerca di un luogo e di un tempo da dedicare a una produzione in fase di studio o allestimento che non abbia ancora debuttato. Il lavoro prodotto dai vincitori durante la residenza sarà portato in scena a conclusione della stessa, in occasione di una prova aperta presso il Teatro Anzani di Satriano di Lucania.

Per la prima volta quest’anno, vista l’adesione di Petra alla rete Risonanze, network per la tutela del teatro under 30, una delle due residenze sarà riservata ad artisti, gruppi o compagnie con componenti di un’età massima di 30 anni, con la volontà di sostenere e promuovere la creatività emergente italiana favorendo il ricambio generazionale.

I vincitori saranno selezionati dalla direzione artistica del programma insieme al gruppo denominato Giuria di Comunità. Contestualmente alla diffusione del bando, infatti, inspirandosi al meccanismo dei Visionari del Kilowatt Festival (spettatori che selezionano gli spettacoli protagonisti del festival), ideato da CapoTrave / Kilowatt, sarà formato un gruppo di spettatori non addetti ai lavori, senza alcuna qualifica da operatori teatrali, ma con la voglia di entrare in relazione con il teatro, gli artisti e il loro percorso creativo. Anche la selezione della sezione UNDER 30 sarà affidata a una Giuria di Comunità under 30, gestita dal gruppo TEEM Petra formato da sei ragazzi under 18.

Tra le iniziative di Re.Te.Ospitale per promuovere la cultura teatrale e sostenere le professionalità, ogni anno è previsto un percorso di formazione gratuito per artisti in residenza e operatori. L’ospite di questa edizione sarà Stefania Marrone, drammaturga presso La Bottega degli Apocrifi di Manfredonia (FG), che terrà un workshop sulla scrittura ironica, con l’obiettivo di trasmettere gli strumenti per guardare con ironia alla realtà.

La call di Re.Te. Ospitale resterà aperta fino alle ore 18 del 5 giugno 2022, data entro cui gli interessati dovranno completare la procedura di iscrizione on-line attraverso il form raggiungibile dal sito www.compagniateatralepetra.com. Per maggiori informazioni è possibile scrivere a info@compagniateatralepetra.com o contattare i numeri 3287245860 e 3464337117.