Basilicata, referendum e comunali: l’affluenza alle urne alle 12

Scarsa partecipazione al voto referendario, in flessione quella alle amministrative

Alle ore 12 in Basilicata ha votato per le comunali il 16,40 % su base regionale in lieve calo rispetto alle precedenti. (17,31 %) In provincia di Matera ha votato il 18,36% in aumento rispetto alle precedenti (17,83%) mente in provincia di Potenza ha votato il 15,37 %, in calo rispetto alle precedenti (17,10%). Alle urne per il voto referendario ha partecipato il 4,45% degli aventi diritto: 4,36% in provincia di Matera e 4,50 % in provincia di Potenza. In Italia ha votato il 17,43% alle comunali e il 5% ai referendum.

Sono 22 i Comuni della Basilicata (17 nel Potentino e cinque nel Materano) dove domani, domenica 12 giugno, oltre che per i cinque referendum, si voterà anche per eleggere sindaco e consiglio comunale. Sono chiamati al voto amministrativo circa 75 mila lucani.

Il Comune più popolato, con circa 16 mila abitanti, è Policoro (Matera), l’unico dove si voterà con il sistema del doppio turno, con la possibilità quindi del ballottaggio. Quello meno popolato (solo 778 abitanti) è San Costantino Albanese (Potenza).
In provincia di Potenza si voterà ad Abriola, Albano di Lucania, Baragiano, Bella, Calvello, Castelgrande, Castelsaraceno, Episcopia, Latronico, Marsiconuovo, Maschito, Montemilone, Palazzo San Gervasio, Rapolla, Ruoti, San Costantino Albanese e Vietri di Potenza.
In provincia di Matera si voterà a Colobraro, Grassano, Policoro, San Mauro Forte e Stigliano