Ferrandina, Festa dello sport tra giochi ed emozioni foto

In campo oltre 400 studenti dell’Istituto comprensivo D’Onofrio per “Scuola Attiva kids & junior”

Più informazioni su

Più sport, più scuola. È stata una festa nel nome dello sport quella che ha coinvolto le classi della scuola primaria e della secondaria di primo grado dell’IC D’Onofrio di Ferrandina. Basket, pallavolo, percorsi ginnici e giochi per imparare, muoversi e divertirsi hanno trasformato il campo sportivo comunale “Santa Maria” in un piccolo villaggio dello sport.

In “campo” oltre 400 tra bambini e bambine che hanno partecipato al progetto di Sport & Salute “Scuola Attiva kids & junior”. Tutti protagonisti, tutti vincitori. Una giornata unica, organizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale per promuovere l’attività fisica e sportiva, oltre alla cultura del benessere e del movimento tra i giovanissimi.

Un momento di divertimento, fatto di sport, giochi ed emozioni che ha visto la partecipazione attiva, oltre che degli alunni impegnati nelle diverse discipline, anche di famiglie, insegnanti e rappresentanti delle istituzioni cittadine.

A rendere più solenne la giornata l’Inno nazionale, intonato da tutti i partecipanti ai giochi, subito dopo aver fatto il loro ingresso in campo a passo di marcia. E, dopo il saluto del dirigente scolastico Prospero Armentano, del sindaco Carmine Lisanti, del coordinatore regionale di Sport & Salute Matteo Trombetta e dell’assessora allo Sport Maria Teresa Di Stefano, spazio ai percorsi multidisciplinari calibrati su misura in relazione all’età degli alunni. “Convinzione comune è che educare gli studenti ai valori dello sport, sensibilizzando gli stessi a principi fondamentali per la convivenza civile, quali il gioco di squadra, la lealtà, il rispetto reciproco e delle regole, abbia un alto valore educativo”.

A fine giornata medaglie e sorrisi per tutti. Si torna a casa stanchi, ma felici, aspettando la prossima Festa dello Sport.

Più informazioni su