Arpab, Ramunno è il nuovo direttore generale

Laureato alla facoltà di scienze geologiche dell’Unibas, è iscritto all’ordine dei geologi della Basilicata

Donato Ramunno, nato a Melfi, 51 anni, è il nuovo Direttore generale dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Basilicata. Tale nomina è seguita a conclusione di un avviso pubblico. Laureato alla facoltà di scienze geologiche dell’Unibas, con una tesi di laurea sui dissesti idrogeologici in Basilicata, è iscritto all’ordine dei geologi della Basilicata.

Ad annunciarlo è il presidente della Regione Vito Bardi che spiega: “Un curriculum importante e una conoscenza della nostra regione, fanno del dott. Donato Ramunno una scelta di grande valore per la nostra Basilicata. A lui vanno gli auguri di buon lavoro, con la richiesta del massimo impegno per garantire sicurezza, protezione ambientale e trasparenza a tutti i cittadini lucani, anche per creare un nuovo rapporto di fiducia tra i lucani e le istituzioni”.

Agli auguri di Bardi si uniscono quelli dell’assessore all’Ambiente Cosimo Latronico che afferma: “La Giunta regionale garantirà il massimo sostegno ad Arpab, assicurando tutte le risorse necessarie e auspicando un coinvolgimento e una valorizzazione delle risorse interne all’Agenzia”.