Black out nella zona industriale di Melfi: turno sospeso alla Stellantis

Operai rimandati a casa, pullman stracolmi. Le attività riprenderanno domani 29 luglio con il turno delle 6

Un black out intorno alle 21 di questa sera, 28 luglio, nella zona industriale di San Nicola di Melfi ha causato la sospensione dell’attività lavorativa alla Stellantis e nell’indotto. Non si conoscono le cause dell’interruzione elettrica.

“Hanno gestito malissimo l’emergenza”, lamenta un operaio che sta rientrando a casa dopo il black out.  “Potevano avvisarci”, aggiunge, rammaricato, visto che siamo giunti alle 21:30 ai tornelli e l’interruzione era in corso già da mezz’ora. E invece un po’ il panico un po’ la disorganizzazione hanno fatto il resto. “Gli operai del turno pomeridiano erano già usciti, i pullman partiti e dall’azienda è arrivata la chiamata agli stessi autobus di tornare indietro per caricare anche noi che dovevamo fare la notte.

Il risultato: “Pullman stracolmi e a noi della notte tocca pagare il biglietto di ritorno mentre la giornata non ce la pagano”.

Il guasto risolto alle 23.30 circa. Le attività riprenderanno con il turno delle 6 di domani 29 luglio.