Sciopero Flai Cgil allo stabilimento Acqua minerale San Benedetto di Viggianello

Adesione al 100%, si va avanti a oltranza fino a quando non si avranno risposte

“Adesione del 100 percento dei lavoratori allo sciopero proclamato dalla Flai Cgil allo stabilimento Acqua minerale San Benedetto di Viggianello nella giornata di oggi 12 luglio. Lo sciopero si è reso necessario in quanto l’azienda, nonostante le reiterate sollecitazioni da parte dell’organizzazione sindacale, non ha fornito risposte sui temi posti, come il 6,50% dello stipendio per la maggiorazione del turno diurno, non erogato a tutti i lavoratori assunti prima di ottobre 2020  – come è invece stabilito dal contratto collettivo nazionale del lavoro (articolo 32), il diritto di precedenza in tutte le sue forme per tutti i lavoratori, la mappatura degli inquadramenti professionali con un organigramma ben definito, l’utilizzo di forme del ciclo continuo e la risoluzione definitiva della stabilizzazione del personale. Lo sciopero continuerà anche domani 13 luglio e a oltranza fino a quando non si avranno risposte esaustive dall’azienda.” Lo rende noto la Flai Cgil in un comunicato diffuso alla stampa.