Musica in Corso, a Satriano di Lucania al via la 18esima edizione del Memorial Langone

L'11 e 12 agosto con Francesco di Bella e Lion D

Si terrà l’11 e 12 agosto a Satriano di Lucania la diciottesima edizione di “Musica in Corso-Memorial Antonio Langone”, kermesse musicale organizzata dall’associazione Baldà, con il contributo del Comune di Satriano, che da sempre porta nel paese dei murales musicisti di caratura nazionale e internazionale. La manifestazione è nata nel 2014 per ricordare Antonio Langone, giovane satrianese amante della musica prematuramente scomparso a causa di un incidente stradale.

Ad aprire l’edizione 2022 della rassegna, l’11 agosto alle 21:00 nel Bosco Spera – una piccola oasi di verde e tranquillità nel centro abitato di Satriano – sarà il cantautore Antonio Langone con i suoi brani raffinati ed ispirati. Il microfono passerà poi al super ospite della serata, Francesco di Bella, frontman e principale autore dei 24 Grana, storica band antesignana dell’alternative rock italiano.

Di Bella, accompagnato dalla chitarra di Alfonso Bruno, proporrà “Play with me”, un concerto in chiave acustica e confidenziale nel quale ripercorrerà i suoi primi 25 anni di carriera, con brani accuratamente scelti tra il suo repertorio da solista e quello dei 24 Grana. Dopo il concerto, dj set con Max Wall già voce e autore dei Basiliski Roots.

“Quest’anno siamo voluti tornare in paese – ha detto Pasquale Dolce, neo-eletto presidente dell’associazione Baldà – e dal campo sportivo abbiamo deciso di spostare l’evento nel parco urbano del Bosco Spera dove respiremo un’atmosfera intima e rilassata circondati dalle querce e dal verde del bosco”.

La serata del 12 sarà invece dedicata alle melodie e ritmiche contagiose di Lion D e The Living Harmonies in uno show da non perdere. Lion D, cantante rivelazione della scena reggae europea, a partire dalle 21:00, ammalierà il pubblico di Satriano con il suo stile inconfondibile, che si nutre di una moltitudine di sonorità che hanno come matrice comune e imprescindibile il reggae: dal dj style al new roots fino alla moderna dancehall. Chiuderà la serata e la rassegna il dj set di Bacchus.

L’ingresso è gratuito e saranno presenti aree relax e stand gastronomici. Per maggiori informazioni www.musicaincorso.com.