Sospeso sciopero ad oltranza alla Gaudianello Toka di Melfi

La decisione è stata assunta a seguito di un incontro che si è svolto al dipartimento Attività produttive della Regione Basilicata alla presenza dell’amministratore unico del gruppo Ami

I sindacati Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil comunicano la sospensione dello sciopero dei lavoratori degli stabilimenti Gaudianello/Toka di Melfi proclamato lo scorso 10 agosto. La decisione è stata assunta a seguito di un incontro che si è svolto al dipartimento Attività produttive della Regione Basilicata alla presenza dell’amministratore unico del gruppo Ami.

Temi di discussione, le problematiche denunciate dalle organizzazioni sindacali che hanno chiesto il ripristino delle postazioni soppresse unilateralmente dall’azienda, di conoscere la pianta organica e di mettere in sicurezza gli ambienti di lavoro, così come previsto dal decreto 81 del 2008.

L’azienda, nel far presente che la sicurezza degli ambienti di lavoro riviene da un obbligo normativo, dopo ampia discussione si è impegnata a dichiarare il ripristino delle postazioni e ad aprire un tavolo di confronto per affrontare il tema della stagionalità e dell’effettivo fabbisogno. La Regione si è infine dichiarata disponibile ad aggiornare il tavolo.