Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Come risparmiare sull’assicurazione auto

Il costo della polizza RCA è una delle spese fisse per il mantenimento del veicolo più rilevanti nel bilancio familiare, per questo motivo è importare sapere come fare per risparmiare sull’assicurazione auto.

La copertura di Responsabilità Civile Autoveicoli è obbligatoria, quindi non rimane che adottare alcuni accorgimenti utili per individuare le soluzioni più vantaggiose e spendere meno.

Allo stesso tempo, bisogna stipulare una polizza adatta alle proprie esigenze e al tipo di utilizzo del veicolo, per usufruire di coperture appropriate in grado di garantire tutele adeguate.

In particolare, è necessario che l’assicurazione protegga dagli eventi accidentali che possono verificarsi durante la circolazione, offrendo al contempo una corretta tutela del mezzo soprattutto per auto nuove o di valore elevato.

Confrontare le polizze auto online

Il primo passo per risparmiare sull’assicurazione auto consiste nel richiedere dei preventivi online, confrontando le proposte migliori del momento grazie ai servizi gratuiti messi a disposizione da realtà come 6sicuro.it.

Questo comparatore consente di ottenere in modo semplice e veloce delle proposte assicurative, selezionando le migliori coperture offerte dalle compagnie assicurative, per trovare in pochi istanti le polizze RC Auto più convenienti compatibili con il budget a disposizione.

Ovviamente, è importante non aspettare l’ultimo momento, ritrovandosi a pochi giorni dalla scadenza dell’assicurazione auto senza le idee chiare, ma al contrario è fondamentale cominciare la ricerca in anticipo per avere tutto il tempo a disposizione per valutare i differenti preventivi.

Inoltre, non bisogna sottovalutare l’assistenza fornita dai broker assicurativi, con la possibilità di richiedere consigli al proprio consulente per individuare con precisione l’opzione più adatta in base ai propri standard.

Valutare con attenzione i preventivi delle polizze auto

Per ottenere un risparmio economico sull’assicurazione RCA è essenziale saper analizzare i preventivi online delle polizze, studiando correttamente le proposte per essere in grado di scegliere quella realmente più economica.

Le caratteristiche da valutare sono numerose, tra cui i massimali della copertura i quali possono essere anche superiori ai minimi di legge, le esclusioni contrattuali ed eventuali servizi accessori inclusi, come il soccorso stradale di base.

Per prendere la decisione giusta bisogna leggere in maniera accurata il contratto assicurativo, un documento indispensabile per comprendere il reale valore dell’assicurazione auto e il rapporto qualità-prezzo offerto dalla copertura.

L’operazione può richiedere un po’ di tempo, tuttavia garantisce importanti vantaggi al momento di compiere la scelta finale, in più si evitano brutte sorprese per capire esattamente quali sono i risarcimenti forniti dalla polizza.

Attenzione alla classe di merito

La classe di merito è un parametro utilizzato dalle compagnie per calcolare l’importo del premio assicurativo, usando come riferimento per la valutazione del rischio una serie di classi universali.

Naturalmente, le imprese assicurative godono di una certa flessibilità nella selezione della classe di merito che ritengono più adatta per ogni assicurato, sebbene esistano dei vincoli di legge e delle agevolazioni utili per i contraenti.

Una di queste è la Legge Bersani, con la quale viene consentito di stipulare una nuova polizza partendo dalla classe di merito migliore di un altro veicolo assicurato nello stesso nucleo familiare convivente.

Con la RC Auto Familiare queste agevolazioni sono state ampliate, con la possibilità di ereditare la classe assicurativa anche tra mezzi diversi, ad esempio tra una polizza moto e un’assicurazione auto, non solo per i nuovi contratti ma anche per i rinnovi.

Scegliere le garanzie accessorie necessarie

La convenienza di una polizza RC Auto non dipende soltanto dal prezzo dell’assicurazione, ma anche dalle coperture offerte a parità di condizioni contrattuali.

Le garanzie facoltative consentono di personalizzare l’assicurazione a seconda delle proprie reali esigenze, integrando nella polizza delle coperture non comprese nella RCA, come ad esempio un risarcimento per i danni subiti dal veicolo in caso di sinistro con colpa o la tutela legale.

Ogni garanzia opzionale presenta un rapporto costi/benefici, da valutare in modo approfondito per essere certi di selezionare appena le coperture convenienti.

Le polizze aggiuntive più costose sono in genere la Kasko completa e l’assicurazione furto e incendio, mentre quelle più economiche sono di norma l’assistenza stradale e la copertura cristalli.

Ad ogni modo, ogni garanzia complementare va analizzata in maniera accurata, usando i servizi gratuiti per la comparazione online delle polizze per trovare la combinazione giusta.