Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Dilatatori nasali: ecco i migliori del 2020, caratteristiche e opinioni

 

Uno degli aspetti più fondamentali del proprio quotidiano è la qualità della respirazioneQuando il naso è ostruito o lavora male, infatti, non è raro che insorgano molti altri inconvenienti che apparentemente non sembrano collegate al respiro, ma che in realtà lo sono e migliorano subito dopo aver risolto le proprie difficoltà respiratorie.

Alcuni di questi problemi possono essere, ad esempio, stanchezza che perseguita il soggetto durante l’intero corso della giornata, ridotte performance sportive sia a livello amatoriale che agonistico e scarsa qualità del sonno con conseguenze sull’intero organismo, oltre che sulla mente, come la difficoltà di concentrazione e attenzione nello studio come sul posto di lavoro o semplicemente, nello svolgere normali attività di routine.

I dilatatori nasali: cosa sono?

Un netto aiuto nell’aumentare di gran lunga la qualità dei processi respiratori, aiutando l’incremento della quantità d’aria che entra ed esce attraverso le narici, è il dilatatore nasale. Si tratta di un dispositivo medico che viene applicato direttamente a livello delle narici e che segue un design ergonomico e perfettamente adattabile alla forma del naso umano. I materiali impiegati sono tipologie di plastiche o siliconi ipoallergenici che sono capaci di subire un movimento necessario all’applicazione e alla rimozione e che non diano reazioni istaminiche o di natura irritativa alla pelle e alle mucose con cui il dispositivo viene a contatto.

Dilatatori nasali: le migliori produzioni del 2020

L’offerta di dilatatori nasali è molto ampia. Tuttavia, recensioni, test effettuati e tecnologia di ultima generazione studiata sulla base esperienze dei consumatori in tema di funzionalità e comfort, rappresentano una garanzia per il prodotto.

Tra i migliori 3 dilatatori nasali che abbiamo individuato vi sono:

  • Night Relax, recensito qui, è un nuovo dilatatore nasale dotato difiltro al suo interno. Il filtro è una marcia in più in un dilatatore nasale, poiché permette l’ingresso dell’aria all’interno delle narici ma la priva di impurità come polveri e allergeni che non gioverebbero sicuramente alla qualità della respirazione. Il dispositivo è pensato per migliorare l’esperienza del sonno delle persone che russano e che hanno apnee notturne.
  • Dan Airqui trovi la recensione, è un dilatatore nasale dalla forma classicafacile da indossare e molto confortevole. Aiuta la respirazione notturna e diurna, sono utili in caso di utilizzo frequente di mascherineo elementi che per la loro conformazione ostacolano il giusto ingresso d’aria all’interno del naso. Il dilatatore è vendibile separatamente o in kit da più pezzi.
  • Pucico dilatatore nasale, è un’altra tipologia di dilatatore e la suaforma è altrettanto attenta al comfort di chi lo indossa. Assicura una buona riuscita del sonno e si concentra molto sull’alleviare il russare durante la notte e sull’aumento della qualità dello sport e del movimento fisico. Il materiale è molto sicuro e morbido, così da renderlo adatto a ogni tipo di conformazione nasale.

 

Dove trovare i dilatatori nasali e a che prezzo

In quanto dispositivo medico acquistabile senza obbligo di ricetta, è possibile trovare il dilatatore nasale in farmacia ma anche nelle parafarmacie, negli store online e nella sezione salute dei grandi ipermercati. I costi si aggirano dai 10 ai 50 euro, ma è possibile risparmiare molto acquistando confezioni da più pezzi ad un prezzo minore rispetto agli acquisti singoli.

Come utilizzare i dilatatori nasali

La forma dei dilatatori è perfettamente adattabile al naso e con un movimento minimo è possibile posizionarlo nel migliore dei modi con accortezza per la comodità, specialmente per quanto riguarda le ore notturne, in cui sentire il meno possibile il dispositivo all’interno delle narici è importantissimo per la tranquillità del sonno. Questo è uno degli elementi imprescindibili dei dilatatori, ed è per questo che la maggior parte di questi sono studiati per essere il più possibile tollerabili e discreti.

Tuttavia, forme diverse prevedono anche diversi rituali di applicazione e in quanto, è utile seguire sempre le istruzioni presenti sulle confezioni di uno specifico prodotto per avere la garanzia che il dilatatore sia applicato in modo da non sacrificare la componente comodità, in particolar modo durante lo sport e durante la notte.

Chi deve utilizzare i dilatatori nasali?

Anche se esistono delle indicazioni, non c’è necessariamente una regola da seguire. Il dilatatore può migliorare la respirazione di qualunque soggetto e senz’altro chi ha disturbi legati al respiro notturno ne trarrà particolare beneficio. Ad esempio, soggetti affetti da allergia al polline, potrebbero optare per dilatatori dotati di filtro e così facendo, potrebbero trovare la propria condizione molto migliorata durante la primavera o i mesi più rischiosi per la propria patologia.