Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

E-commerce cinesi: ecco quelli più famosi

La Cina ha già di per sé la più grande popolazione mondiale, ma probabilmente anche quella maggiormente esperta di internet e di tecnologia in generale. Al giorno d’oggi il mercato degli e-commerce in Cina conta centinaia di milioni di utenti, di ogni età, che sono ormai abituati a fare acquisti in tutti i modi, con smartphone, pc o tablet. I cinesi sono sicuramente i più portati all’acquisto online di ogni altro cittadino del mondo.

Attualmente si contano oltre 800 milioni di utenti di internet, cosa che rende il mercato cinese il più fruttuoso al mondo. Tutto ciò porta a spingere un mercato, quello degli e-commerce, verso livelli probabilmente insperati fino ad un decennio fa. È notizia di pochi giorni fa come il Paese sia diventato il primo al mondo a raggiungere oltre il 50% di vendite al dettaglio effettuate proprio con internet.

Va detto che ciò ha permesso anche una forte evoluzione del mercato correlato. Uno di questi per esempio è quello dei corrieri. Attualmente in Cina ci sono tantissimi corrieri che si occupano di spedizioni internazionali. Uno di questi è china post tracking leader ormai da oltre vent’anni, che si occupa di consegna posta, merci e pacchi in generale.

La potenza della Cina è anche dovuta al fatto che non ci sia quell’esposizione che si potrebbe pensare di altri competitors stranieri. Ci sono fondamentalmente solo attori locali, i quali diventano sempre più potenti a livello mondiale.

Cina leader

La pandemia mondiale ha avuto degli effetti molto significativi su tanti settori economici. Quello che si è riscontrato particolarmente è stato un incremento notevole del mercato prettamente concentrato sull’online, con un vero e proprio boom di e-commerce. Si parla essenzialmente di negozi online. Moltissimi imprenditori, vista l’impossibilità di poter sfruttare i propri negozi fisici, hanno deciso di puntare forte sull’online. Ovviamente parliamo di qualsiasi settore commerciale, senza distinzione.

Ma dov’è che questo tipo di mercato ha riscosso particolare successo? Senza dubbio in Cina. Parliamo di un Paese che potrebbe essere definito leader mondiale del mercato online.

E-commerce cinesi più noti

Ma vediamo nel dettaglio quali sono gli e-commerce cinesi più conosciuti.

Tabao – senza dubbio uno dei più noti è Taobao. Una piattaforma che permette ai privati e rivenditori di ogni tipo di vendere tutto ciò che vogliono: parliamo di prodotti di elettronica, di uso quotidiano, prodotti sportivi e così via. E’ stato fondato nel 2003 e fa parte del gruppo Alibaba. Può essere paragonato a E-Bay.

JD-Com – In tal caso parliamo di un rivenditore online B2C, che si basa principalmente su prodotti per la casa, elettronica, abbigliamento e anche libri. È stato introdotto sul mercato nel lontano 1998, ma è nel 2013 che ha cominciato ad ottenere un successo enorme.

Tmall – Questa piattaforma è ormai leader cinese per la vendita al dettaglio B2C. Sono presenti tantissimi marchi locali, ma anche brand internazionali. È stato introdotto sul mercato nel 2008, e fa parte sempre del gruppo Alibaba. In particolare questo portale si concentra su prodotti di moda, abbigliamento in generale e gioielli.

Più informazioni su