Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Forex broker: ecco i migliori del momento secondo gli esperti

Il mondo del trading online richiede scelte diverse e, a volte, addirittura strategie diverse in base ad ogni singolo investimento. I mercati e gli strumenti finanziari presentano infatti caratteristiche talmente specifiche che è davvero molto difficile individuare dei piani d’azione che siano considerabili universalmente validi. Tutto sta dunque nel capire quali siano i passi da fare in base all’asset su cui si vuole lavorare, ma non solo. Infatti, a seconda del tipo di mercato o di asset, in certi casi è addirittura consigliabile individuare uno o più partner specifici.

È il caso, ad esempio, dei broker forex, ovvero di tutte quelle piattaforme che si sono specializzate nel mercato di valute e che quindi offrono ai trader condizioni e modalità d’uso particolarmente convenienti. Per individuare il broker forex migliore da scegliere, un valido aiuto viene dal portale Miglioribrokerforex.com, che offre tutti gli strumenti necessari per capire il funzionamento e le caratteristiche delle principali piattaforme per fare trading online.

I broker sono delle piattaforme virtuali che, previa iscrizione, consentono agli investitori di accedere a mercati e/o a strumenti finanziari selezionati. Il  loro ruolo di intermediario per certi versi ricorda quello del broker “in carne ed ossa” di qualche anno fa: un professionista della finanza che frequentava fisicamente le borse e che proponeva investimenti specifici al proprio parco clienti.

Ebbene, oggi molti broker finiscono col venire preferiti dall’utenza in base al tipo di investimento che si ha in mente: questo vuol dire che alcune piattaforme potrebbero venire predilette per le modalità e le possibilità che offrono quando si tratta di investire in criptovalute, mentre altre potrebbero risultare le migliori quando si tratta di investire nei mercati di valute, come il sopracitato Forex.

Che cosa è il forex

Il Forex infatti, acronimo di Foreign Exchange Market, è semplicemente il mercato di valute più importante del mondo, o quanto meno quello con maggiore liquidità. Basti pensare che ogni giorno, dentro il Forex, è attestata una compravendita di circa 4 miliardi di dollari.

Quando si parla di mercato di valute si fa riferimento ad una serie di caratteristiche: ad esempio, nei mercati valutari come il Forex ogni valuta (euro, dollari, sterline ecc.) viene trattata come un asset a sé: ciò vuol dire che ogni valuta può venire comprata, venduta e scambiata, sia con beni di altra natura che con altre valute. Ma non solo, visto che, di fatto, le contrattazioni nel Forex avvengono su quello che potremmo descrivere come un doppio binario.

Facciamo riferimento alla possibilità di comprare o vendere le cosiddette “coppie di valute”, ovvero alla possibilità di comprare una qualsiasi valuta “X” nello stesso istante in cui se ne vende un’altra “Y”. Una delle coppie di valute più celebri del Forex è sicuramente la coppia EUR/USD, ovvero la coppia euro/dollaro: comprare EUR/USD vuol dire quindi comprare in euro mentre si vende in dollari; al contrario, vendere EUS/USD significa comprare dollari mentre si vendono euro.

Quale broker forex scegliere

Arrivati a questo punto non resta che capire quali siano i broker Forex più apprezzati del momento e, soprattutto, quali siano le ragioni dietro il loro successo. Capital.com, ad esempio, è un broker famoso per la sua offerta incredibilmente ampia: permette di investire su oltre cento coppie di valute differenti e richiede un primo deposito minimo di soltanto 20 euro.

Vale poi la pena di citare anche FP Markets e Trade.com, due realtà particolarmente apprezzate dai trader per le loro specifiche condizioni d’uso. Ultimo, ma non ultimo, eToro: un sito unico nel suo genere, che mischia le opzioni e le operazioni tipiche di un broker a caratteristiche da social network.