Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Piattaforme di trading: non si arresta il successo di MetaTrader

Il successo del trading online è legato soprattutto all’evoluzione tecnologica dei servizi finanziari, un settore in cui l’innovazione continua ha consentito negli ultimi anni di rendere più accessibile i mercati anche ai piccoli investitori. Tutto ciò è possibile grazie alle piattaforme di trading, software all’avanguardia che permettono ai trader di operare in modo più semplice e intuitivo.

Uno dei migliori programmi in assoluto secondo gli esperti è MetaTrader, un’applicazione sviluppata da MetaQuotes per le imprese B2B che lavorano in ambito finanziario. Questa piattaforma è senza dubbio tra le più apprezzate nell’ambiente, infatti viene utilizzata sia da molti broker online per offrire servizi moderni ed efficienti ai propri clienti, sia da hedge fund e trader professionisti di tutto il mondo.

Al momento, la versione in uso è la quinta generazione di MetaTrader, rilasciata per la prima volta nel 2010 e oggetto negli ultimi 10 anni di numerosi aggiornamenti, in grado di supportare tantissimi servizi finanziari diversi come il social trading. Disponibile in versione desktop e mobile, questo software è al giorno d’oggi un riferimento per i trader che vogliono investire in modo indipendente sui mercati, in quanto include tutti gli strumenti più importanti per l’analisi finanziaria e la gestione degli ordini.

Come funziona MetaTrader 5 e quali vantaggi offre?

 

Per sfruttare la vasta gamma di funzionalità di questa piattaforma di trading online, la soluzione migliore è studiare l’applicazione in modo accurato, ad esempio avvalendosi di questa guida dedicata realizzata dai professionisti di TradingOnline.com. Qui viene spiegato in maniera approfondita come usare MetaTrader, al fine ottimizzare le proprie performance, usando tutte le potenzialità che il programma è in grado di offrire.

MetaTrader 5 propone un ambiente digitale moderno, con funzionalità specifiche progettate appositamente per investire su qualsiasi tipo di mercato e asset, come il Forex, le azioni, gli indici i Futures e le materie prime. Inoltre, l’applicazione è compatibile con i trading system, i robo advisor e qualsiasi tipo di automazione adoperata in ambito finanziario, assicurando un’esecuzione degli ordini precisa e veloce.

L’apprezzamento da parte dei broker è legato proprio alla flessibilità di questo programma, gestibile anche con i servizi cloud-based e gli hosting virtuali, adattandosi perfettamente ad organizzazioni scalabili e decentrate. Allo stesso tempo, MetaTrader 5 è stimata per la sua ampia compatibilità, poiché funziona senza problemi con software desktop come Linux, Microsoft Windows e Mac OS, ma anche con i principali sistemi operativi per i dispositivi mobili, tra cui Android e iOS per iPhone e iPad, compresi i nuovi OS proprietari sviluppati da Huawei.

Ovviamente la piattaforma viene concessa da MetaQuotes ai broker che la richiedono, in questo modo i trader possono usare l’applicazione usufruendo dell’accesso diretto ai mercati, compresi i prodotti scambiati over the counter come i CFD. Un vantaggio importante è la versatilità di MetaTrader, in quanto può essere usata anche dai piccoli broker, grazie a una struttura modulare e piani adeguati anche alle società altamente specializzate con meno di mille clienti.

Cosa valutare nella scelta di una piattaforma di trading online?

 

L’importanza della piattaforma di trading è piuttosto elevata per un investitore, per questo motivo è necessario valutare con attenzione le tecnologie proposte dal broker prima di registrarsi e aprire un conto. MetaTrader 5 è sicuramente una delle applicazioni più diffuse al giorno d’oggi, tuttavia non è l’unico software in circolazione, ma esistono altre alternative sviluppate da aziende terze che le forniscono ai broker, oppure dai broker stessi con alcuni intermediari che offrono programmi proprietari.

Ad ogni modo, nell’analisi della piattaforma è indispensabile considerare una serie di aspetti principali, per capire se realmente si tratta dell’opzione più adatta alle proprie esigenze d’investimento, con un giudizio da integrare nella valutazione della qualità dei servizi forniti dal broker online. Innanzitutto l’applicazione deve avere un’interfaccia user-friendly, perciò deve essere facile da utilizzare, personalizzabile e intuitiva, garantendo un’esperienza lato utente ottimale.

Inoltre, è essenziale che la piattaforma mostri una buona reattività, per posizionare ordini velocemente e senza errori, un fattore da non sottovalutare soprattutto quando si opera in contesti particolarmente complessi o nel day trading. Naturalmente, il programma deve essere affidabile, capace di funzionare senza blocchi o bug di alcun tipo, deve mettere a disposizione tutti gli strumenti di analisi, fornire un elevato livello di sicurezza informatica e supportare il trading automatico.

Nel contesto attuale MetaTrader rappresenta a detta di molti esperti l’opzione migliore, in quanto è gettonata sia dai trader principianti sia dagli investitori professionisti, con un’usabilità apprezzabile nella versione desktop e in quella mobile. Allo stesso tempo, è importante valutare sempre le proposte disponibili sul mercato, analizzando con attenzione le funzionalità della piattaforma di trading attraverso un conto demo, testando non solo le performance e l’esperienza dell’applicazione, ma anche come questa funziona insieme ai servizi forniti dal broker.