Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Visitare Ischia: quando prenotare il traghetto e cosa vedere

Pianificare le vacanze estive in anticipo è una tendenza sempre più diffusa nel nostro paese, visto che permette di scegliere tra un numero maggiore di mete e prezzi più convenienti anche se si prenota per periodi di alta stagione.

Tra le destinazioni più richieste della penisola, spiccano anche quest’anno città e isole del sud Italia, che continuano a conquistare i turisti grazie alle loro spiagge, al ricco patrimonio storico-artistico e a una cucina regionale di alto livello.

Guardando nello specifico alla Campania, si prevede che una delle mete maggiormente premiate dal turismo nazionale e internazionale sarà l’isola di Ischia, una delle perle del Golfo di Napoli.

Si tratta di una località che ha molto da offrire e che permette di programmare diversi tipi di itinerari, a seconda del tipo di vacanza che si predilige e del tempo che si ha a disposizione.

Come raggiungere Ischia

Il metodo più semplice ed economico per raggiungere Ischia è con il traghetto. I porti da cui poter organizzare la partenza sono numerosi e tra i principali si annoverano quelli di Pozzuoli, Napoli e Napoli Beverello. Si può scegliere di arrivare in tre diversi punti dell’isola, vale a dire Casamicciola, Forio d’Ischia e Ischia Porto.
Sono disponibili anche dei collegamenti tra Procida e Ischia, perfetti per chi ha intenzione di visitare entrambe le isole. In questo caso, la durata del viaggio sarà di soli dieci minuti, dunque non si perderà molto tempo per gli spostamenti.

Scegliendo di raggiungere Ischia in traghetto si potrà portare con sé anche il proprio veicolo. In alternativa, sarà possibile noleggiare sul posto un motorino da uno dei tanti punti di noleggio sparsi sull’isola e presenti anche in prossimità dei porti di Ischia.

Le soluzioni messe a disposizione dei viaggiatori dalle compagnie di navigazione sono davvero numerose, al giorno d’oggi. Per questo motivo, per essere sicuri di riuscire a individuare le tariffe migliori e tutte le promozioni disponibili in fase di prenotazione, è opportuno affidarsi ai portali online di comparazione, che forniscono agli utenti tutte le informazioni necessarie per scegliere la proposta più conveniente per arrivare a destinazione.

Ne è un esempio Traghetti, che alla pagina https://www.traghetti.it/ischia.htm consente agli utenti di trovare tutte le soluzioni per raggiungere Ischia in traghetto ottimizzando i costi del viaggio.

Cosa vedere a Ischia

Ischia è una località rinomata soprattutto per il suo mare cristallino. Gli amanti del relax si recano sull’isola per prendere il sole su spiagge mozzafiato e rinomate: tra le più gettonate, si annoverano senz’altro la Chiaia e la Cava dell’Isola, entrambe in località Foro d’Ischia, nonché la spiaggia dei Maronti e la Baia di San Montano.
Sono tanti altri, in ogni caso, i punti d’interesse dell’Isola oltre alle spiagge, per questo è utile arrivare a destinazione sapendo già cosa vedere.

Uno dei simboli di questa località campana è senza dubbio il Castello Aragonese, storica testimonianza della presenza sul territorio, nel Rinascimento, della nobile casata spagnola. Ai turisti viene data la possibilità di muoversi all’interno del castello e di seguire un percorso per arrivare in cima, così da ammirare il panorama sul Golfo di Napoli.

Il castello sorge su un isolotto dove è possibile visitare anche altri importanti monumenti del territorio, come per esempio la Cattedrale dell’Assunta, la Chiesa dell’Immacolata ed il Convento delle Clarisse.

Per gli amanti delle scarpinate, è possibile aggiungere alla lista dei luoghi da ammirare la Baia di Sorgeto. Per raggiungere questa baia, infatti, bisogna affrontare una salita di oltre 200 gradini, quindi si tratta di un’attività particolarmente adatta per chi non rinuncia all’esercizio fisico nemmeno in vacanza. Una volta raggiunta la cima, sarà possibile fare il bagno nel punto in cui l’acqua del mare incontra quella delle sorgenti di acqua calda provenienti dal sottosuolo.

Sicuramente più semplice da raggiungere e da visitare è il borgo di Sant’Angelo, considerato sia dai locali che dai turisti la zona più alla moda dell’isola, frequentata per questo anche da numerosi personaggi del mondo dello spettacolo. Può essere raggiunto solo tramite un autobus che parte dal porto di Ischia e presenta tariffe molto economiche per quanto concerne i biglietti.

Relax, tradizione, cultura ed esclusività: per tutte queste ragioni Ischia ogni anno viene raggiunta in traghetto da tantissimi turisti desiderosi di trascorrere una vacanza indimenticabile.