Quantcast

Eolico selvaggio. A Campagna come a Balvano, diritti calpestati

Siamo a  Serradarce, frazione del comune di Campagna, in contrada Piani Serradarce. Anche qui una storia di violazione dei diritti in nome del dio denaro.

Speculatori dell’eolico selvaggio hanno devastato il territorio e montato generatori a ridosso delle abitazioni. Generatori vecchi montati su torri vetuste. Dieci pale intorno alle case anche a distanza di 20 metri dal confine.

I residenti hanno prodotto denunce su denunce, ma ancora nulla di fatto. Intanto sono costretti a subire inquinamento acustico dalla mattina alla sera e non solo.

I signori dell’eolico selvaggio hanno tentato più volte di comprare il silenzio di queste famiglie senza riuscirci.

Mostra tutto il testo Nascondi