Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Scopa elettrica: l’elettrodomestico per eccellenza per la pulizia della casa

Avere una casa pulita ed in ordine vuol dire dover rassettare ogni giorno. Tuttavia, ciò non è sempre possibile, soprattutto se si deve fare i conti con una vita piuttosto intensa. Fortunatamente, da qualche anno, è possibile contare su un elettrodomestico in grado di fornire un valido aiuto: la scopa elettrica.

Si tratta di un apparecchio pratico e maneggevole, perfetto anche per chi è attento agli sprechi energetici. Inoltre, è leggero e facile da trasportare da una stanza all’altra e anche sulle scale. Non bisogna dimenticare, poi, che il rapporto qualità-prezzo è davvero eccezionale. Tuttavia, pecca un po’ dal punto di vista della potenza, soprattutto se messo a confronto con  l’aspirapolvere tradizionale, che viene utilizzata soprattutto per effettuare una pulizia più profonda.

Anche la capacità interna è inferiore ed il lavoro di rimozione dello sporco viene attuato soprattutto in corrispondenza delle superfici basse. I vantaggi, però, sono sicuramente superiori alle mancanze. Non a caso si tratta di uno degli elettrodomestici più amati e desiderati in Italia e nel mondo.

I parametri da considerare prima dell’acquisto: quali sono?

Negli anni la fama della scopa elettrica è cresciuta enormemente, tant’è che e case produttrici hanno cercato di proporre ai consumatori modelli sempre più evoluti ed all’avanguardia. Attualmente, in commercio è possibile trovare una vasta gamma di proposte, che tende a mettere in crisi, in fase di scelta, anche le persone più esperte, poiché capire cosa scartare risulta difficile. In realtà, imboccare la strada giusta è facile: basta seguire alcuni semplici accorgimenti.

Molto importante da valutare è la marca. In generale, è meglio optare per brand quotati e che hanno dimostrato negli anni di essere affidabili. Tuttavia, alcuni marchi emergenti e non troppo costosi si stanno dimostrando estremamente validi. Sai pensando di propendere per una scopa elettrica colombina de longhi? Si tratta certamente un’ottima scelta.

Prima di procedere con l’acquisto, però, è bene considerare anche la struttura, che deve essere robusta, ma non troppo ingombrante. Del resto, non deve inficiare sulla maneggevolezza. Molto apprezzate sono anche i modelli che sono in grado di reggersi in piedi da soli, poiché sono facili da riporre. Non bisogna dimenticare, poi, l’annoso problema dell’alimentazione.

Infatti, sul mercato è possibile trovare scope elettriche con cavo, che hanno un’autonomia elevata, poiché collegate alla presa di corrente, ma risultano meno pratiche a causa dell’impaccio del filo. Di fatto, questo problema i può risolvere propendendo per un modello dotato di batteria. Tuttavia, bisogna considerare che, in questo caso, la durata del lavoro è ridotta e tende a non essere sufficiente in caso di abitazioni ampie.

Altri punti da non tralasciare: che cosa rimane da valutare?

Quando si è in procinto di scegliere una scopa elettrica non è possibile non pensare al sistema di raccolta. Come mai? Per il semplice fatto che in commercio è possibile trovare modelli con sacco e senza sacco. I primi assicurano una capienza elevata e permettono di non entrare a contatto diretto con lo sporco.

I secondi, invece, che prevedono un contenitore interno, sono facili da utilizzare, non necessitano di costosi ricambi, ma richiedono una manutenzione impegnativa. Infatti le vaschette devono essere lavate accuratamente, ogni volta che le si svuota dallo sporco. Una volta risolta la questione del sistema di raccolta, è importante prendere in considerazione i filtri.

Ciò è determinante soprattutto per i soggetti allergici, poiché attualmente è possibile trovare apparecchi dotati di filtri Hepa, che trattengono anche le particelle più piccole. Infine, degne di nota sono anche le funzionalità aggiuntive, come quella lavapavimenti, e gli accessori, in particolare le spazzole, in quanto ne esistono di specifiche per parquet, tappeti, moquette ed imbottiti.