Quantcast
Sede Arpab

Politica

Mozione di censura nei confronti del dg di Arpab Antonio Tisci

Presentata dai Gruppi in Consiglio regionale del PD, M5S e Prospettive Lucane: "i comportamenti pubblici del Direttore Generale in carica, ovvero la scelta di scendere più volte nell’agone politico ha determinato la perdita di autorevolezza e di autonomia della stessa Agenzia"