Quantcast

Mafia: le mani sull’agricoltura a Scanzano Jonico

Tra produzione e commercializzazione della frutta è entrata a mani piene, la mafia, nel Metapontino.

Indagini sono in corso, ci sono stati anche degli arresti le scorse settimane, ma a sentire chi storicamente ha denunciato, c’è ancora un’area grigia, composta da “colletti bianchi, politici, imprenditori, che ti stritolano, fino al punto di toglierti proprietà, casa e dignità”.

La storia di Gaetano: “Combatto da 50 anni, non mollo e oggi finalmente conto anche sulla magistratura”.

©Riproduzione riservata

Mostra tutto il testo Nascondi