Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Consorzio Asi: nuovo commissario è incompatibile

Lo rende noto il consigliere Romaniello: "Eustachio Cardinale è ricercatore ordinario presso la Università Aldo Moro di Bari"

La situazione disastrosa e la nomina del Commissario Asi di Potenza (Consorzio industriale) al centro di una conferenza stampa del consigliere regionale, Giannino Romaniello.

Dopo il commissariamento dell’Asi e la successiva nomina dell’amministratore nella persona di Antonio Bochicchio- ha evidenziato Romaniello- si è ora ritornati al commissariamento a guida di Eustachio Cardinale.
“La Giunta regionale – ha spiegato il consigliere regionale– ha sbagliato a nominare un commissario. Piuttosto bisognava mettere mano al processo di riorganizzazione vera, stabilire le risorse per risanare il consorzio e rilanciare la funzione di questo ente.

Invece si è nominato un commissario, tra l’altro violando anche le leggi più elementari che riguardano il rapporto di lavoro di un dipendente pubblico chiamato ad altra funzione, dal momento che l’attuale commissario è ricercatore ordinario presso la Università Aldo Moro di Bari.

Bisogna revocare l’incarico al commissario – ha concluso Romaniello – e bisogna subito istituire gli organismi per dare attuazione a quanto previsto dalle ultime norme approvate in tema di Consorzi industriali”.