Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

La raccolta differenziata va male, l’azienda scarica la colpa sui dipendenti. Accade a Senise

La segnalazione del M5S locale che esprime solidarietà ai lavoratori

Il MoVimento 5 stelle di Senise ha appreso con dispiacere da alcuni giorni la notizia che l’azienda ESA, che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti nella nostra comunità, ha comunicato ai propri dipendenti una contestazione disciplinare.

Nella nota, l’azienda precisava che il Comune di Senise ha applicato ad essa una cospicua penale imputata al mancato raggiungimento delle percentuali previste di raccolta differenziata. Ciò posto, l’azienda ha evidenziato l’intenzione di voler addebitare ai propri dipendenti, che potevano presentare controdeduzioni nei giorni immediatamente successivi, la mancata remunerazione da parte del Comune in quanto considerati responsabili esclusivi del mancato raggiungimento degli obiettivi previsti.

Esprimiamo profonda vicinanza alla vicenda umana dei lavoratori, spesso costretti ad operare in condizioni difficili per assicurare al meglio l’espletamento del servizio e, con la speranza che le controdeduzioni consegnate siano sufficienti ed esaustive, vigileremo sulla questione affinché le procedure previste nel contratto collettivo nazionale di lavoro siano correttamente applicate da parte dell’azienda.